Navigate / search

Sempre da Spoon River

Herbert ruppe il nostro fidanzamento di otto anni quando Annabella ritornò al villaggio dal collegio, ahimè! Se avessi rispettato il mio amore, forse sarebbe diventato un bel dolore – chi sa? – riempiendomi la vita di profumo. Ma io lo torturai, lo avvelenai, lo accecai, ed esso si mutò in odio – edera mortale invece che clematide. E l’anima cadde dal suo sostegno, i suoi viticci si intricarono in rovina. Non lasciate la volontà farvi da giardiniere nell’anima, a meno che siate sicuri ch’essa è piú saggia dell’anima vostra.

Leave a comment

name*

email* (not published)

website