Navigate / search

Quelli che il calcio

Oggi Max è a “Quelli che il calcio” come inviato-Gaucci da Perugia. Ancora non mi abituo all’idea che abbia raggiunto un traguardo tanto importante. Mi ricordo quando anni fa guardavamo questo programma le domeniche pomeriggio e riflettevamo su come sarebbe stato bello che lui ne facesse parte,su quanto le sue corde fossero adatte a quel tipo di trasmissione. Oggi riparte l’avventura. Forza Max. Prenditi i tuoi spazi e usa la grinta e l’esuberanza che ti appartengono, abbandona i toni dimessi e appannati che talvolta hai in tv. C’è un sacco di gente che oggi ha il televisore sintonizzato su rai due per vederti e tifare per te. La televisione è una giostra che sbalza fuori con facilità,bisogna avere grande forza e grande equilibrio per rimanerci dentro.Lo sai che io ho fatto una sorta di patto con me stessa e ho deciso che di te e di un altro paio di persone scriverò qui dentro il meno possibile…o meglio,non lo sai, ma lo so io. Oggi ho fatto un’eccezione e credo di aver superato il massimo delle righe consentite sull’argomento… Io ti guarderò un po’ , poi mi sa che faccio un salto a piazza Risorgimento,c’è un bel concerto per i 25 anni del Fonclea che è un locale storico di Roma in cui si fa musica dal vivo…mi sa che c’è pure Gazzè, ma visto che si tratta di una maratona musicale di parecchie ore non è detto che lo veda…di certo non sto lì ore ed ore. Vedrò quel che capita. Buona domenica a tutti.

Leave a comment

name*

email* (not published)

website