Navigate / search

dagospia.com

A proposito di beneficenza, a viale Mazzini si maligna sul perché molti autori siano disposti a vendere la propria madre pur di firmare Telethon, che è cosa buona e giusta. La domanda sorge spontanea: gli autori del programma, che la Siae rubrica come ‘varietà’ (quindi pagando 90 euro ogni minuto delle 36 ore di diretta come se fosse uno show di prima serata il sabato sera), versano questo cespite milionario alla causa oppure lo trattengono ???

Leave a comment

name*

email* (not published)

website