Navigate / search

vaso di Pandora

Mi domando se in ogni casa ci sia il mitico barattolo dal contenuto che vado ad elencare: – cappucci di penne smarrite da qualche anno – una spilla da balia – un bottone consunto che potrebbe appartenere tranquillamente a un cappotto di Mussolini – una pila che sprigiona acido – monete ossidate da cento lire – calamite da frigorifero rotte – caramelle all’anice che spurgano come lumache – chiodi e puntine dalla punta rigorosamente storta – colla attak il cui cappuccio è removibile solo con fiamma ossidrica – minicacciavite utilizzabile per i mobili di Barbie – vari gadgets omaggio di merendine – portachiavi in argento trovati nell’uovo di pasqua con certificato di garanzia (che garantisce che non è argento) – libretto di istruzioni di oggetti smarriti,rotti o buttati da tempo (in casi eccezionali addirittura mai acquistati) e infine… – l’immancabile elastico giallo-ittero depositato sul fondo con un principio di putrefazione in corso.

Leave a comment

name*

email* (not published)

website