Navigate / search

La solita sora pina

Signori e signori, intanto nun ho capito che vole dì er signor dagospia che dice che io so’ la risposta a ‘sto Ardo Grasso che io nun so’ proprio chi è sto signore. Ha mai fatto ‘na televendita de materassi? J’è mai annata in casa La vita in diretta? No, e allora nun po’ da parlà. Che poi io l’unico grasso che conosco in televisione è Ferrara, che quello dopo che l’ha portato, la cicogna s’è operata d’ernia. Intanto scusatime se oggi c’ho il dente avvelenato ma ieri me so’ entrati i ladri in casa e pe’ fortuna che nun sapevino che la combinazzione della cassaforte è la data de nascita de Ridge. Che ho rischiato grosso, che dentro ce stavino tutte le puntate reggistrate de biutiful dar novanta a oggi, a parte quella de quanno è morta Mesi che sta nel cavò der Banco di Roma assieme a un aerografo dell’avvocato Pandiscia dei I fatti vostri . Che i sordi vabbè, uno se li rifà, ma certe cose non cianno valore e bisogna che uno se le tiene da conto. Comunque vabbè, prima che me pija un cactus omicida, ve dico subbito che oggi me vojo da sfogà co’ quer giornalista der Finansial Taims che ha detto che la televisione italiana è deficiente e inutile. Intanto je vojo da ricordà ar signore che è inglese, che se n’era pe’ la televisione italiana certi talenti de casa sua come Filippo der grande fratello ancora stavino a sbuccià piselli. Va a fa’ der bene alla gente. Seconna cosa je vorrei da spiegà che la televisione italiana te impara un sacco di cose. Je faccio n’esempio . Er mi fijo più piccolo, Cledi, se vede tutte le domeniche l’esperimenti de Giucas Casella e mo’ s’è messo in testa che vo’ fa pure lui er paragnosta . Sta domenica ha visto l’esperimento quello che Giucas Casella s’è fatto mette sotto terra e allora l’ha voluto da fa’ pure lui. L’avemo portato alla tenuta de carote de Maccarese e nun è pe’ dì, ma mi fijo ha battuto già er record de Casella, c’è rimasto 27 ore, poi quanno ha cominciato a caccià er cacchio se semo preoccupati e l’avemo tirato fori. Eppoi che tv deficiente, ce stanno certi programmi che so’ davero culturali come quello di quei camions che fanno er giro der mondo, Overland, che mi marito s’è visto na puntata che s’arrampicavino sul Macciu Picciu e il giorno dopo in cava ha preso er camion e s’è arrampicato pure lui sur montarozzo de ghiaia . Pe’ ripiallo è dovuto da venì l’elicottero de Linea Verde e nun è pe’ vantamme, ma cor firmato der salvataggio cianno fatto due speciali di Rial tv. Io per esempio nun je dico che grazie ar televisore me so’ imparata un mestiere ma insomma, da quanno a Uno Mattina seguo i consigli de bellezza de Miscèl è tutta n’artra cosa.

L’artro giorno pe dije, ho seguito i consiji sua pe’ famme toje i peli incarniti e nella vasca da bagno c’ho messo du rami de pino, n’etto de rosmarino, du bulbi de salvia, sette foje de basilico e otto pacchetti de fiscerman. Insomma quanno so annata a toje er tappo er sifone s’è risucchiato tutto. Ora er problema è che da du’ giorni quanno apri i rubinetti ner quartiere anzichè uscì l’acqua esce er Centerbe Abruzzese che fa 75 gradi. Er poro nonno che nun lo sapeva s’è fatto er bidè e sotto s’è infocato tutto. Mo’ nun se la finisce più de dì che l’urtima vorta che aveva sentito tutto ‘sto calore da quelle parti pora nonna ciaveva diciottanni. Quinni direi che la tv alla fine fa bene pure all’anziani. Ora ve saluto che devo da anna’ a vede’ uno speciale di Sabato Vipp su Sciulz quello che metteva i microfoni da Costanzo che io e mi marito se lo dimo sempre che in televisione lui e la Goggi dovrebbero da sfruttalli de più che è pieno de gente che nun sa fa’ gnente. D’istinti saluti a tutti la Sora Pina la sora pina su dagospia http://213.215.144.81/public_html/articolo_index_6167.html

Leave a comment

name*

email* (not published)

website