Navigate / search

Pesce d’aprile

Ho dato un piccolo contributo al pesce d’aprile confezionato da personalità confusa, gonio espiritum ai danni di Luca Sofri ed inparticolare…del suo blog.Questa è per esempio la lettera del povero lettore e blogghista Everardo al Sofri. E questa riportata qui sotto è una lettera inedita del noto Filippo selFacci in risposta al Sofri, al Rocca e alla Soncini che discutevano tra di loro di Alda D’Eusanio, cinema americano e guerra: Salve a tutti. Intanto faccio una timida ,pacifica e necessaria premessa: mi state tutti e tre sui coglioni e con voi anche le vostre famiglie, discendenze future,badanti e animali domestici. Spero non ve ne abbiate a male , nulla di personale, ma io sono notoriamente misantropo , misogino e pure un po’ licantropo.Io odio tutti e non temo nessuno al mondo, a parte la moglie di Ferrara, ma quella si sa, fa paura anche a Dario Argento. Abbiate pazienza, ma con i problemi di attualità che sta affrontando l’umanità in questo momento, stare qui a cazzeggiare su amenità del genere mi pare cosa alquanto frivola e superficiale. Voglio dire,cazzo,hanno eliminato Angela dalla casa del Grande Fratello e voi state qui a chiacchierare chi di cinema americano, chi della D’Eusanio, chi addirittura di guerra (!) come se niente fosse. E’ proprio vero che l’umanità sta lentamente scivolando nell’indifferenza. Fortuna che ci sono ancora persone come me, che appena appresa la drammatica notizia, sono state pronte a rimettere indiscussionetutte le priorità della vita. Per dire, quando ho appreso l’accaduto io mi trovavo dal coiffeur con la cuffia per le meches in testa , (meches chefaccio regolarmente ogni mese così da rendere credibile questa cazzata cheracconto a tutti di essere austroungarico quando in realtà sono calabrese da sette generazioni) e, cio’ nonostante , non ho esitato a mollare tutto per recarmi fuori dai cancelli di Cinecittà. Un buon giornalista è sempre sulla notizia.Comunque, tanto per mettere i puntini sulle ics,faccio presente che avete il privilegio di intrattenere uno scambio epistolare col più giovane editorialista italiano, nonchè più giovane vincitore del Torneo di biglie susabbia di Rimini Viserbella, per cui vi suggerisco di essere prudenti nel decidere di intavolare una discussione con me.E a questo punto,già che ci siamo, sappiate pure che il sottoscritto non manca neanche di qualità estetiche che gli hanno consentito di avere una fortunata carriera di fotomodello, in passato.Sono stato infatti testimonial di una linea di passamontagna in cashemire.Inoltre ho preso parte a tutte le più importanti sfilate milanesi di scafandri per sommozzatori, emergendo dai Navigli come un moderno Nettuno meneghino.Tra l’altro, sempre perchè vi rendiate conto della mia levatura, io sono un raffinatissimo musicologo amante in particolarmodo di Wagner, Chopin eBobby Solo. Ho scovato talenti musicali quali ” Il Quartetto Rossini e le sei sonate ad archi ” ed ” il Trio Lescano e i sei suonati al circolo Arci “.Qualche malalingua osa insinuare che io sia anche un po’ pettegolo e chiacchierone, ma si sa, il successo trascina sempre con sè invidie e livorie questa è solo una diceria priva di fondamento.Ehm, Soncini, senta senta cosa le racconto:ma lo sa qui al Giornale si narra che il giorno in cui la Bignardi ha avuto le doglie il Sofri non l’abbia potuta accompagnare in clinica perché doveva aggiornare il blog, sicchè la povera Daria Bignardi è stata accompagnata da Giuliano Ferrara e quando l’ostetrica se li è trovati davanti ha chiesto:” Chi è che dei due quelloche sta per partorire?” Beh, ora vi saluto che mi sono stufato. Un cordiale vaffanculo a tutti. FilipposelFacci

Leave a comment

name*

email* (not published)

website