Navigate / search

Giorgia: la regina dei commenti

Tutti coloro che nel mio blog leggono i commenti, non possono aver ignorato gli interventi della mitica e battagliera Giorgia. Siccome ogni tanto ci scriviamo privatamente, oggi pubblico (autorizzata) una delle sue mail: Per me la primavera è una rogna.I miei ormoni iniziano a galoppare come Varenne, sono agitata, dormo poco, mi viene l’ansia della serie “ODDIO, mi devo mettere in costume!” e, soprattutto, mi prende la sindrome del “ristrutturiamo casa!”.”Casa” … che parolona. Io vivo in un monolocale, 20 metri quadrati compresi balcone e cantina. E vi ho detto tutto! Quando sono entrata non era arredato ed ho assoldato i geometri e gli architetti d’interni migliori per cercare di renderlo più vivibile ed agibile possibile. L’hanno presa come una sfida ed a fine lavoro, hanno pianto e stappato una bottiglia di Brunello di Montalcino del ’69. Dal canto mio, con quel che li ho pagati, se avessi affittato l’attico di Invernizzi, avrei speso meno. Ora è perfetto, tutto su misura, calcolato al millimetro. Entri e la cucina manco si vede. E’ un blocco unico. Alzi una tapparellina e come per miracolo appaiono: lavandino, fornelli, frigorifero, pentole, forno a microonde e mountainbike con cambio shimano. Da un armadio a muro, schiacci un bottone e salta giù: letto francese (so’ nobile io), due comodini, parte la musica soft e dal soffitto cala la strobo. Troppo kitsch ?Che c’è?!? E’ un appartamento teNNologico il mio! Il balcone l’ho fatto chiudere e c’ ho ricavato la stanza per gli ospiti. Beh, la privacy è importante.Il bagno è tutto piastrellato, manca il bidet (so’ francese io ?) e la vasca è di quelle piccole, piccole. Per lavarti, ti devi accucciare come se te stesse a spara’ un cecchino curdo! Se dovessi avere un flirt con Buffon la doccia se la fa a casa sua. La cantina l’ho riadattata ed è diventata una taverna da paura, ci faccio le feste estive : ci stiamo in 5 o 6 persone, mica cavoli, ed è fantastico mentre balliamo, cantiamo e ci mangiamo il salame stagionato che la nonna mi manda direttamente da Varzi. Ma il top è quando mi suona il telefono e tardo a rispondere.Mi chiedono: “MA DOV’ERI? Ed io: scusami, sai ero nella stanza degli arazzi! Non ho ancora il cordless e la servitù oggi è in vacanza.” E CI CREDONO!Abito al piano rialzato, di fianco all’appartamento del portinaio. Quando il mio fidanzato viene a trovarmi la sera, la mattina dopo il signor Calogero, mentre lucida lo scorrimano, mi accoglie con un sorrisino a 45 denti e con tono da maniaco mi sussurra: DIVERTITA IERI SERA SIGNORINA ? EHHHH?!?!?Allora quest’anno ho deciso:è da 7 mesi che mangio solo uova, ho raccolto tutte le scatolette e mo’ ci tappezzo casa , che se poi mi va male col mio fidanzato, magari la subaffitto come sala di registrazione. Ciao Selvà!

Leave a comment

name*

email* (not published)

website