Navigate / search

Gnocchi e il mistero del cerotto

Sono stata letteralmente subissata di richieste di chiarimento circa la presenza di un vistoso cerotto sul mio mento, notata dagli insonni masochisti che ieri si sono imbattuti nella puntata corale di “Sottovoce” a cui ho preso parte. Poiché mi hanno spiegato che un po’ di sano mistero alimenta il fascino di un personaggio, lascerò che a formulare ipotesi sulle possibili cause, siano altre persone. Il primo ad essersi appassionato alla questione è Gene Gnocchi, che qui di seguito illustra le sue teorie: “La clamorosa apparizione di Selvaggia Lucarelli nel programma Sottovoce, condotto da Gigi Marzullo, ha scatenato una ridda incontrollata di supposizioni tutte riguardanti l’enorme cerotto che la Lucarelli aveva sul mento. Le ipotesi più accreditate, ad ora, sono tre : a) il cerotto non è Ansaplasto né Farmasan, e ad una prima superficiale analisi sembra un cerotto di fabbricazione tedesca, precisamente della farmaceutica Kunzle, poco presente in Italia. Questa serie di considerazioni farebbe ritenere che Selvaggia Lucarelli si sia irritata il mento in Germania, probabilmente baciandosi con un fidanzato ispidamente barbuto tedesco. Considerando che la Lucarelli, in Germania, è dai più conosciuta come scrittrice, si sospetta una relazione o con lo scrittore Jurek Becker o con il poeta Durs Grunbein o con il figlio di Gunter Grass oppure, al limite, con il cantante degli Skorpions. b) l’esibizione così ostentata del cerotto sarebbe in realtà non una precauzione medica, bensì un preciso e ben indirizzato messaggio trasversale. Negli ambienti malavitosi, il cerotto sul mento ha un significato netto: chi lo esibisce sta dicendo al destinatario: “Ehi, attento! Alla prossima che mi fai ti tappo la bocca per sempre!”Con chi ce l’ha la Lucarelli?Sommarie ricerche svolte nell’ambiente romano del giornalismo, riducono a tre i possibili destinatari della minaccia: Bice Biagi, Monica Setta e Fedro del Grande Fratello, che ha da poco iniziato un’appassionante rubrica sui rutti sulla Settimana Enigmistica.Certo, la reazione di Bice Biagi che, visibilmente scossa, ha rassegnato le dimissioni da Novella 2000 per aprire una rubrica di posta coi lettori su Famiglia Cristiana, getta una luce sinistra sull’episodio che conferma la gravità del sospetto. c) la terza ipotesi è che il cerotto sia stato applicato alla Lucarelli a sua insaputa, e che lei se ne sia accorta casualmente solo a fine trasmissione guardando il monitor, ma questa ipotesi, pur con tutto il rispetto per Selvaggia Lucarelli, non mi sento di condividerla. Saluto i lettori del blog della Lucarelli e attendo di leggere le ipotesi in merito alla questione, augurandomi, come sempre, di aver apportato linfa all’interessante dibattito. Gene Gnocchi

Leave a comment

name*

email* (not published)

website