Navigate / search

Punti di vista

Una va allo stadio costretta con minacce estese alla sua famiglia, tra presentazione della squadra e partita si becca tre ore di tifone tropicale, intona anche qualche coro tra i meno pecorecci, cena con un pacchetto di Tuc, assiste all’infortunio di Totti così commentato così dai suoi vicini : “Oddio s’è rotto il pupone” “Ma che rotto, domani sta in piedi!” “Se vabbè, ma non lo vedi come sta ? Pare ‘na sospresa dell’ovetto kinder, tocca rimontallo!”.No dico, una fa tutto questo,a cinque minuti dalla fine della partita esce dallo stadio che la Roma perde due a zero, è in preda allo sconforto e accarezzata dal dubbio (in realtà più volte insinuato dall’accompagnatore) di portare pure sfiga, e la mattina dopo a mezzogiorno scopre che gli ultimi cinque minuti la Roma ha pareggiato.La morale dal mio punto di vista: ricordarsi sempre che tutto può succedere.La morale dal punto di vista del mio accompagnatore: te l’ho detto che eri te che portavi sfiga.

Leave a comment

name*

email* (not published)

website