Navigate / search

quattordici indizi

Quattordici indizi in base ai quali si deduce che le vacanze sono davvero finite: 1) Vostra moglie, vera stakanovista, abbandona le abitudini estive e riprende a pieno regime le attività invernali: smette di depilarsi e ricomincia a mangiare. 2) Vostro marito, stakanovista almeno quanto voi, abbandona le abitudini estive e riprende a pieno regime le attività invernali: smette di sbirciare la vicina d’ombrellone e ricomincia a guardare la vicina di scrivania. 3) In una apparizione al tg5, la cotonatura dei capelli di Letizia Moratti palesa vistosi segni di cedimento , mentre un’inquadratura rapida ma decisamente inequivocabile, mostra il personale docente e non docente che l’aspetta poco più in là pronto a lapidarla a colpi di righello. 4) Esce domani il nuovo libro di Luciano De Crescenzo “La nostalgia e i suoi miti nei neoplatonici, nei neomarxisti e nei neopatentati” 5) Nelle foto redazionali della nuova edizione de “Il processo del lunedì” il colore dei capelli di Biscardi, dopo un’estate di bagni di mare ed incaute esposizioni al sole, sembra il risultato di un esperimento di Alì il chimico. 6) Sotto casa vostra sono tornati Di Pietro col suo tavolinetto a raccogliere le firme per un altro referendum sull’immunità parlamentare e i radicali con un altro tavolinetto a raccogliere le firme per ventotto nuovi referendum, dalla legalizzazione del lardo di Colonnata alla costituzione di un albo professionale per le prostitute svizzere fino all’istituzione di un tetto massimo di colori per i mattoncini Lego. 7) Flavio Briatore vende a metà prezzo le sue babbucce estive con le iniziali FB cucite a mano da lui stesso con la sua vecchia macchina da cucire Singer, a Florinda Bolkan. 8) Tornando a casa trovate vostro zio, al quale mancano tre mesi per andare in pensione, che penzola dal soffitto con un cappio al collo ed un articolo di Bobo Maroni sulla riforma delle pensioni accanto. 9) La fidanzata estiva di Flavio Briatore , il primo settembre, viene trovata sul molo numero cinque del porto industriale di Oristano con un pre-pagato sola andata per la tratta Oristano- Dar Es Salaam (Tanzania) a bordo del cargo “Tsunami”, un blocchetto di consumazioni per il Billionaire e il numero di cellulare della madre di Paolo Brosio per le emergenze. 10) L’appartamento vicino al vostro è vuoto e il portiere, compunto, vi spiega che è venuto il ministro Giulio Tremonti di persona a cartolarizzarlo. 11) Mentre voi scaricate il materassino dalla macchina, vostro marito è già in edicola ad acquistare il nuovo calendario di Randi Ingerman, affermando che era tutta l’estate che si chiedeva in che giorno si festeggia San Venanzio di Camerino. 12) Dopo aver sfogliato gli estratti conto che la Banca di Roma vi ha mandato ed aver scoperto le spesucce extra sostenute da vostro figlio durante la sua vacanza-studio a Londra, piangendo, chiedete un prestito alla vostra badante rumena per pagare il bollo dell’auto. 13) Carlo Rossella , con la sua solita abbronzatura discreta e appena dorata, viene fermato sotto la sede di Panorama da una pattuglia di Carabinieri che gli chiede di esibire il permesso di soggiorno. 14) Flavio Briatore mette finalmente a terra la sua fedele compagna di scorribande sarde, e la lascia presso i cantieri navali genovesi per la manutenzione invernale a colpi di fiamma ossidrica e saldatrice. Andrà a riprendere la Santanchè solo i primi di giugno del 2004. (articolo uscito su “Il Tempo”)

Leave a comment

name*

email* (not published)

website