Navigate / search

Nient’altro?

Massimiliano Lazzari Sembrava una tranquilla mattina d’ottobre: la colazione, il saluto ai cani, una letta ai giornali, l’oroscopo di Paolo Fox che pover’uomo , vista la quotidiana compagnia di Frizzi e Signorini a cui è costretto, a livello astrale deve esser messo ben male, la consueta telefonata di Blockbuster che reclama un film e che ormai anziché farmi pagare i leggerissimi ritardi mi fa delle offerte economiche cospicue per riaverli, visto che ho un paio di pellicole dei fratelli Lumiere in cui si intravede perfino una già matura Gina Lollobrigida, che sul mercato dell’antiquariato hanno un certo valore. Poi ho acceso il computer. Ho scaricato la posta. Il primo fatto sconcertante è che io ricevo quotidianamente due newsletter, una è quella di www.cinemotoreonline.it, l’altra è quella di www.bastardidentro.it. Stamattina in quest’ultima ho trovato questo mio pezzo di qualche tempo fa sul blackout firmato da tale “Ammiraglio”; ora, benché abbia un certo numero di parenti armatori e in fondo ci sia gente che definisce “maestro” Pingitore, non credo di meritarmi il titolo. Leggermente infastidita, sono passata a leggere la newsletter di Cinemotoreonline che invece riportava la seguente “notizia”: IERI TUTI AL CINEMA EUROPA PER LA PRIMA DI BAD BOYS 2ALL’ENTRATA MOLTE TELECAMERE CAPITANATE DAI GIORNALISTI TRA I QUALI MAX LAZZARI, ANTONELLO SARNO E TRA I DISTURBATORI IL VALENTINO DI STRISCIA ACCOMPAGNATO DALLA TROUPE E DALLA SIMPATICA NATALIA.I FOTOGRAFI SCHIERATI HANNO FOTOGRAFATO IN ORDINE :SONIA GREYMORAN ATTIAS CON LA SORELLA SELVAGGIA LUCARELLI ELEGANTISSIMA CON FEDRO ELEGANTISSIMO (SELVAGGIA CI HA DETTO CHE E’ UN AMICO DI FAMIGLIA) SAMANTHA DEGRENETLA SPLENDIDA KARIN PROIAPINO INSEGNO SEMPRE SIMPATICO E DISPONIBILE CON TUTTIGIULIO BASE IN GIUBETTO DI PELLEEVA HENGER E RICCARDO SCHICCHIANGELA MELILLOE MOLTI ALTRI Allora. Qui urge smentita. Mica per altro, è che stamattina ho ricevuto una raccomandata da parte dell’avvocato dei miei genitori il quale mi comunica che la prossima volta che definisco Fedro “amico di famiglia” mia madre e mio padre chiederanno il mio disconoscimento e provvederanno ad apportare un’immediata modifica del testamento : in pratica la parte di beni che mi spetterebbe dopo equa spartizione con i miei fratelli , verrà girata in favore di Laerte Pappalardo, figlio di Adriano.Io comunque, che sono festaiola quanto il Cardinal Tonini, non avevo capito neanche vagamente che si trattava di una prima cinematografica tanto mondana.Tanto per cominciare Fedro mi ha chiamata in un momento di confusione massima ed io ho capito che il film era tratto da qualcosa di Wilbur Smith e non che il film avesse come interprete principale Will Smith.In secondo luogo non mi aspettavo che ci fosse un clima da Notte dei Telegatti con tanto di tappeto rosso, Valentino di Striscia la notizia, Vita in diretta e chi più ne ha più ne metta.E’ finita che pur di schivare Valentino ho mollato Fedro per salutare Patrizia De Blanck fingendo l’entusiasmo di due che hanno fatto il militare insieme e si ritrovano dopo anni in fila alla posta.Non ho potuto evitare Lazzari con cui c’è stato questo memorabile scambio di battute: “Tu e Fedro siete fidanzati?”“No, è il migliore amico di mio fratello”“Lo conoscevi prima che entrasse nella casa del Grande Fratello?”“No, l’ho conosciuto dopo.”“Ah, e com’era prima di entrare nella casa?”“Non lo so , l’ho conosciuto dopo.”“Ah, e secondo te è cambiato dopo l’esperienza del Grande Fratello?(risposta da sfinimento) “E vabbè, allora è rimasto il ragazzo semplice che era prima.”C’è stato Antonello Sarno che ci ha definiti “una coppia improbabile” e di questo un po’ lo ringrazio.Ci sono stati i paparazzi che all’uscita ci hanno seguiti fino alla macchina ed io lì a dire: “Signori , vi state sbagliando, siamo amici, perdete tempo, per favore…”E loro “E daje, dateve un bacio così ve fanno ‘na paggina intera!”.E quel grandissimo infame di Fedro che ci sguazzava m’ha addirittura aperto lo sportello della macchina, roba che fatto da Fedro è un gesto probabile quanto un’acrobazia di Karol Wojtyla sugli anelli . Infine leggo su Dagospia che secondo un lettore sarei il nuovo amore di Gene Gnocchi.C’è altro?Nelle prossime ore spero di non essere coinvolta in ulteriori questioni: ad ogni modo, io, nell’orario in cui oggi è avvenuto l’attentato nella striscia di Gaza ho un alibi di ferro: ero ad amoreggiare sul lungomare di Ostia con il Gabibbo.

Leave a comment

name*

email* (not published)

website