Navigate / search

Bagagli sospetti

Ieri sera, intorno alle venti, negli studi de “L’isola dei famosi”, mi sono stati regalati due pesci rossi.Un maschio e una femmina.(almeno così pare)In pratica, ad un’ora dalla diretta dell’evento televisivo dell’anno e a poche ore da quella tragedia mia intima personale che è stata l’eliminazione di Adriano Pappalardo , io dibattevo animatamente sul nome da assegnare a due pesci rossi.Vi dico la verità, all’inizio s’era pensato di chiamarli Adolf Hitler e Patrizia Reggiani, poi mi sembrava di cadere nella solita trappola dei nomi melensi e così s’è optato per “Taormina” (la femmina) e “Previti” (il maschio).Questa situazione ha fatto sì che oggi pomeriggio, all’aeroporto di Milano Linate, ci fosse una deficiente che passava sotto al metal detector con un’ampolla contenente due pesci rossi sottobraccio. Idiozia superata solo da un addetto alla sicurezza che ha preteso di “controllare i pesci rossi”.Allora. Io capisco che si debbano prevenire eventuali attentati terroristici e dunque non contesto affatto la pignoleria nei controlli, ma per la miseria, vi pare credibile che io mi imbarchi su un aereo con due pesci rossi imbottiti d’esplosivo ? Cos’è, credono che li abbia nutriti per settimane con il famoso tritolo in fiocchi e che sul fondo dell’acquario, per mesi e mesi, anziché la solita anfora, gli abbia piazzato un modellino di Dc 9 tanto per impratichirli un po’?Il massimo però è stata la domanda che mi è stata posta: “Lei dove se ne va con questi pesci?”.Per un attimo ho pensato di rispondere: “Ad un convegno ad Erice sul ruolo dello schiumatoio negli acquari domestici”, poi ho optato per un più semplice “A Roma”, risposta che non si sa bene perché, è parsa tranquillizzare l’addetto alla sicurezza.Ora io mi chiedo: perché questa mia replica è stata accolta con un cenno positivo ed in base a quale perverso ragionamento? Che volete che vi dica, si vede che l’Istat ha calcolato che solo un viaggiatore su un milione diretto a Roma con due pesci rossi come bagaglio a mano costituisce una grave minaccia per la sicurezza dei passeggeri.E’ già tanto che il tizio non abbia ritenuto sospetto l’atteggiamento omertoso dei pesci ed alla fine ci abbia fatto passare.

Leave a comment

name*

email* (not published)

website