Navigate / search

Ricevo e pubblico

Cara Selvaggia, sei ormai una gay icon a pieno titolo! Il mondo gayo ti eleggerà presto” icon of the year”. Il perchè non si può spiegare: sono quelle strane alchimie che solo noi gay possimo capire. Tu hai tutte le carte in regola: sei bella, hai sempre le tette al vento…insomma incarni il desiderio delle lesbiche (che ti vorrebbero come amante) e dei gay (faremmo carte false per essere almeno un paio d’ore come te!). Erediti il titolo da Monica Setta, “gay icon 2003”, che non ha gradito molto…non si è degnata neanche di una mezza risposta! Ma la perdoniamo: ha solo POTERI FORTI per la testa. Se fossimo un potentato come la lobby gaya americana ci farebbe i ponti d’oro! Un errore però l’hai commesso parlando dei vari libri stile Melissa P.! Hai dimenticato di citare il più importante: “Cento colpi di sole prima di andare a dormire” di Cristiano M. La storia di un esaurito che crede di essere la Straisand de noartri e invece è solo l’incrocio mal riuscito tra il pupazzo Uan e Mirko dei B-hiv (quello di cartone Kiss me Licia), costretto ogni giorno a trovare nuovi metodi per mantenere platinato il ciuffo dei capelli per essere riconosciuto dalle casalighe di Casa RaiUno. Da segnalare i raccconti altamente erotici di Cristiano M. col tipo che ha corcato di botte Giletti; gli esperimenti bondage col silicone delle tette della Mosetti e quelli bondage con la dentiera della casalinga Antonietta.Un bacio cara. E a presto per l’incoronazione a “Gay Icon 2004”.Con affetto. Francesco.

Leave a comment

name*

email* (not published)

website