Navigate / search

La talpa dei famosi

Questa sera debutta su Rai due il reality show “La talpa” che, contrariamente a quello che potrebbe far pensare il titolo, non è un reality sugli ultimi quindici giorni di vita domestica di Saddam Hussein nel suo covo sotto terra a Tikrit, ma un programma già accusato dalle solite malelingue di essere molto simile al reality “L’isola dei famosi”.Studiando attentamente i due format, direi che si può parlare al massimo di una lieve, trascurabile somiglianza tra due trasmissioni che, a voler essere proprio fiscali e pignoli, hanno giusto due-tre punti in comune ed una serie infinita di differenze che vado ad illustrare:a) “La talpa” è prodotto dalla società “Triangle” di proprietà di Silvio Testi, mentre l’isola era prodotto dalla Magnolia, che ha a capo Giorgio Gori. La differenza fondamentale è che il primo è il marito di Lorella Cuccarini, showgirl da anni volto delle cucine Scavolini , il secondo di Cristina Parodi, conduttrice da anni volto espressivo quanto un ripiano in marmo delle cucine Scavolini.b) Il capoprogetto de “L’isola dei famosi” è Fosco Gasperi. Il capoprogetto de “La talpa” è sempre Fosco Gasperi ma pare che rispetto all’isola abbia accorciato un po’ la frangia.c) L’inviato sul posto de “L’isola dei famosi” era Marco Mazzocchi, proveniente dalle cronache calcistiche. L’inviato sul posto de “La talpa” è Guido Bagatta, esperto invece in cronache di basket. Pare che all’incontro con i concorrenti, Bagatta, vedendo Brigitte Nielsen di spalle, abbia esclamato: “Ma Michael Jordan s’è fatto biondo?”d) Sia per i concorrenti dell’isola che per quelli de “La talpa” le prove di sopravvivenza si sono svolte a Piacenza, è vero. Tuttavia non si può parlare di caso sospetto ma piuttosto di una scelta obbligata: come tutti sanno Piacenza è famosa nel mondo per Palazzo Mercanti, per Palazzo Farnese, per il Palazzo del governatore, ma soprattutto per le sabbie mobili, la siccità, i tornado e i serpenti velenosi.e) Le prove di sopravvivenza sono state più o meno le stesse. Sia i concorrenti de “L’isola” che quelli de “La talpa” hanno dovuto calarsi giù da una diga col solo ausilio della fune. Ne l caso de “La talpa” però la produzione si è imbattuta in un grosso problema con la concorrente Nadia Rinaldi. Per effettuare l’esercitazione è stato necessario convincere l’imponente vittima che la prova non avrebbe messo in pericolo la sua incolumità e che non avrebbe corso nessun rischio di venirsene giù. Dopo ore ed ore di estenuante lavoro diplomatico la diga si è finalmente convinta e la Rinaldi ha potuto calarsi con la fune.f) L’isola dei famosi era condotto da una donna. La talpa è condotta da Amanda Lear.Per finire un’ultima considerazione: ne “La talpa” uno dei concorrenti è in realtà un infiltrato che tenta segretamente di sabotare le imprese del gruppo. Ovviamente, trattandosi di un programma Rai, col cognome che si ritrova il concorrente Davide Ricci è già guardato malissimo dai compagni.

Leave a comment

name*

email* (not published)

website