Navigate / search

Finalmente una bella notizia

Finalmente una bella notizia, una di quelle notizie che sarà di conforto per tutte quelle persone che superati i sessant’anni si sentono inutili, smarrite, isolate e che temono di venire emarginate dalla società.

Un uomo ormai sessantacinquenne che da tempo ciondolava triste e annoiato tra la bocciofila, il bar sotto casa ed il circolo della canasta senza avere più nulla da fare, è stato scelto, grazie ad un gesto nobile del presidente della provincia di Roma Enrico Gasbarra, come consulente nel campo socio-culturale.
Un gesto bello ed altamente simbolico che consentirà ad un uomo ormai tediato dall’inattività di sentirsi nuovamente utile e produttivo.
Stiamo ovviamente parlando di Maurizio Costanzo. Il celebre giornalista, ricevuta la nuova nomina, ha dichiarato che per lui il lavoro è vitale perché, sue testuali parole, “Se non lavoro mi annoio”.
C’è da capirlo.
Immaginiamo la noia che deve assalire quest’uomo durante le uggiose giornate invernali in cui a parte scrivere l’editoriale per “ Il Messaggero”, l’editoriale per Panorama, l’editoriale per “Chi”, il nuovo libro per Mondadori, tenere le lezioni all’università, preparare e presentare “Tutte le mattine”, “Buona Domenica” ed il “Maurizio Costanzo Show”, fare il direttore artistico del teatro Parioli, occuparsi del Campus di Cinecittà e fare il testimone ad un numero imprecisato di matrimoni, non gli resta altro che ricamare scene di caccia al punto croce. Ad ogni modo, pare che dopo l’iniziativa di Gasbarra il quale ha dichiarato che “la provincia si avvarrà della professionalità di Maurizio Costanzo”, sia iniziata una sorta di gara di solidarietà da parte del mondo dello spettacolo, dell’editoria e della scienza perché quest’uomo non debba mai più annoiarsi.

Ecco dunque i prossimi impegni di Maurizio Costanzo: consulente per “La vita in diretta”: Michele Cucuzza ha dichiarato che si avvarrà della professionalità di Maurizio Costanzo per la realizzazione degli effetti sonori in studio, per cui il noto giornalista sceglierà personalmente i consueti bengala da sparare all’annuncio del servizio sul matrimonio a Napoli del campione del torneo “la pizza più grande d’Europa”.
Consulente per “L’associazione nani da giardino”: Brontolo ha dichiarato che si avvarrà della professionalità di Costanzo per discutere il colore delle prossime casacche estive .
Consulente per la “Cesare Ragazzi company”: Cesare Ragazzi ha dichiarato che si avvarrà della professionalità di Maurizio Costanzo per illustrare ai suoi scienziati come sia possibile non avere un solo pelo in testa e molti sullo stomaco.

Abbandonando per un attimo l’ironia.
Che la provincia di Roma si avvarra’ della consulenza di Maurizio Costanzo nella realizzazione di eventi è un fatto reale.
Il presidente della provincia Enrico Gasbarra però ha trascurato il fatto che l’unico evento che i cittadini attendono da anni è che Costanzo rifiuti una carica, un editoriale, una consulenza, una trasmissione televisiva, qualsiasi cosa. Ad onor del vero pare che Maurizio Costanzo abbia detto no ad una sola proposta, cinque anni fa, ricevuta da Piersilvio Berlusconi : si trattava di una Vigorsol senza zucchero che il giornalista ha rifiutato dopo essersi comunque preso due giorni di tempo per pensarci.

Leave a comment

name*

email* (not published)

website