Navigate / search

Habemus commenti!

In questo blog si ritorna alle vecchie abitudini, ovvero si può tornare a commentare come una volta. Le ragioni per cui mi sono convinta a ripristinare i commenti sono due: la prima è che se le sorelle Rita e Lierka Rusic sono chiamate a fare le opinioniste, la possibilità di esprimere un’opinione non si può più negare a nessuno. La seconda è che sono venuta a sapere che Gilgamesh e Mistral, ovvero due persone che si sono conosciute commentando i miei post in questo blog, si sono sposate e aspettano un bambino. Io in realtà non mi sarei fatta condizionare da sentimentalismi, ma il fatto è che mi è arrivata una circolare firmata “Carlo Azeglio Ciampi e signora” in cui mi si invita ad inserire nuovamente i commenti poiché “costituiscono un sostegno forte e convinto al recupero della natalità nel nostro paese” . Dunque signori, datevi da fare. Mi raccomando però. Niente commenti osceni in luogo pubblico e, se siete per i commenti mordi e fuggi, proteggetevi. Visto che siamo in tema, sappiate che il commento è “assistito” , ovvero c’è un moderatore che assiste al dibattito ed è autorizzato a censurare pubblicità e volgarità inutili e che è severamente proibito il commento “eterologo” , ovvero il commento estraneo all’argomento. (della serie “cerchiamo di non andare fuori tema”) . Non sono previsti referendum. Se non condividete la politica, gradirei comunque che evitaste forme di protesta estreme quali incatenamenti e digiuni. Queste cose riserviamole alle cause serie. Il 10 giugno, per esempio, io aderirò alla giornata nazionale di digiuno per sollecitare il governo a pronunciarsi sulla proposta di incenerimento dei jeans strappati della Lecciso. La raffinata Lecciso Tornando all’argomento, in pratica valgono le regole di una volta (che vi rammento): – critiche e polemiche saranno le benvenute, ma un conto è un’atmosfera da Processo del lunedì, un conto è il wrestling. – espressioni colorite saranno accettate , insulti estesi alla persona e a tutto il suo albero genealogico, un po’ meno. Chiaramente solo il Facci gode di un bonus di quindici vaffanculo ma solo perchè spesso, lui lo usa come espressione sostitutiva del buongiorno e buonasera. – non dico che non ci si possa allontanare dalla discussione iniziale, ma senza esagerare. Diciamo che se io scrivo a proposito di guerra e il primo commento è: “Sì, va bene le bombe intelligenti, ma la parmigiana alle melanzane col pecorino è meglio “, ecco, potrei decidere di rimuovere il commento senza sentirmi un tiranno. – i complimenti non saranno mai ritenuti fuori luogo, a parte quelli rivolti ad altre blogghiste all’infuori di me e ad Emilio Fede. Ovviamente,tale regolamento è da considerarsi del tutto inutile, visto che con tutta probabilità non sarò mai tecnicamente in grado di cancellare i commenti miei o altrui, perciò se volete usare lo spazio dei miei commenti per appuntarci sopra numeri di telefono,la lista della spesa,scriverci “Selvaggia Lucarelli è una strappona!” o improvvisare sfide a filetto con altri “commentatori”, fate un po’ quello che vi pare . E che Dio me la mandi buona.

Leave a comment

name*

email* (not published)

website