Navigate / search

Un mercoledì da selvaggi

Stasera a partire dalle ore 21, torna il consueto appuntamento con la web-cronaca diretta de “La Fattoria”. Con me ci sarà l’ormai collaudato gruppo di opinionisti che ho risoprannominato “L’allegra combriccola” ( Egosconnesso, Fulvia Leopardi, Malaparte, Davide Maggio, Emigrate) Nell’attesa gustatevi il riassunto delle puntate precedenti. Non mancate! La webcronaca 21,30: Buonasera a tutti i web-lettori del blog. Mi sono perso qualcosa? Chiedo l’aiuto del pubblico & degli opinionisti. In studio si discute del rapporto tra Noè et Biscarda, taluni credono nella loro storia (tra questi anche Selvaggia ahahah), talaltri la reputano esclusivamente una questione di sesso (il resto delle donne + Tonon). Noè s’infervora con l’opinionista settecentesca Rita Levi Alberti perchè c’ha caldo e si vuol togliere la canotta quando gli pare, la D’Urso ghigna e scoppia di salute, ma anche di push-up. Signorini fa il finto tonto e crede nell’ammore, proprio lui. ahaha. Vabbè… Butto giu due spaghi e poi torno. 21,39: Stiamo per assistere ad un super momento trash. Interverrà in studio Manuela Arcuri, chiamata in causa da Signorini in seguito ad una paparazzata che la vede protagonista. Secondo il “giornalista rosa” Manuelona ce sta a riprovà con Coco inviando al calciatore messaggi subliminali come “Mi manca la tua spinta sulla sinistra!” e “Coco bello, coco fresco!”. La Lodo si sarebbe incacchiata e Mòntano è ancora all’oscuro di tutto (anche perchè sta mungendo una capra al buio). L’Arcuri nega ovviamente il return of flambè col terzino del Livorno (si, con lui…) 21, 52: Mastelloni promette all’Italia intera: “Mi rifarò mi rifarò mi rifarò!” Cambiera pusher? La Leopolda si confessa gelosamente morboso del cane e giustifica così la sua rabbia gratuita nei confronti di Selvaggina Nostra. Lei dice di apprezzare queste tipiche “pseudo scuse da minchione” ma sotto sotto c’è Impulse. Dalla tattica della caciara, la Leopolda è passata a quella del cane bastonato (chiamate il wwf!). 22, 06: Ricciarellen come Leopolda. Da sergente detestabile a cagnetta pechinese immacolata. La D’Urso chiede a Kationa se ci fa sentire due note di una canzuncella ma a casa mia salta il collegamento audio-video. Ma cosa dico a casa mia! Salta in tutta Italia!!! Sono bei momenti! L’avvocato dell’Arcuri dev’essere veramente potente! ahahah 22, 20: Torna l’elettricità ma per la canzuncella della Ricciarellona non ci sono speranze. Ma che peccatoooo! Non c’è tempo, è il momento di vedere se San Clemente è riuscito a sconfiggere Noè…. … ovviamente no. Quindi il pascià della settimana, scelto dall’ex nabbabba Fabiana, è l’Arca Perduto. Il predatore porterà con sè la gentil consorte Biscarda, mentre colei la quale finirà in nomination è la Topa Gigia Mattera. San Clemente salvo per il rotto della cuffia.

22,25: Il momento della verità: l’eliminato della settimana è la Leopolda!!!! In Kasbah tutti piangono come suini al macello tranne la Cavagna, impegnata a far la maglia per Orlandoballacche, a sua volta relegato in un angolino dello studio. Selvaggia si dice sorpresa e dispiaciuta per l’uscita del Mastelloni, la D’Urso con la solita puzzetta sotto il naso mette in dubbio le sue parole (conduttrice clamorosamente di parte) ma nemmeno stavolta cava un ragno dal buco. La Nostra risponde brillantemente dicendo che la Leopolda non è solo la checca isterica degli ultimi giorni, ma anche l’istrionico animatore che ballava col tutù. Fuori Mastelloni dunque: la vera notizia è che non ha bestemmiato. 22,50: Non ci voglio credere. Ditemi che la Petrarolo s’è dimenticata i pantaloni! Vestita come Madonna nel video di “Hung up” Pameluzza si rende protagonista di un balletto veramente trash. Scende la scalinata con la leggiadrìa di un muflone muschiato (conosco bene queste bestie) e saluta il fidanzato dando le chiappe al cameraman e all’Italia tutta. Altruista. Ma certe volte non serve. MOMENTO NOMINATION

– San Clemente nomina la furba Fabiani perchè la reputa più falsa del gronchi rosa che ho nel portafoglio. – Selvaggia pur apprezzando le scuse di Kationa, conferma la sua nomination per il lirico sergente della kasbah dimostrandosi coerente con le precedenti dichiarazioni. (al contrario di altri concorrenti, che dopo la vittoria sulla Leopolda, si sono convertiti e stanno già prenotandosi per lezioni di canto e dizione). – Il resto del gruppo invece nomina Mòntano come da richiesta dello stesso. Pare sia infortunato. Ma che senso ha farsi nominare per andarsene se tanto è il pubblico a decidere! Non era più decente far la valigia e partire? mah.. chissà quanto è alta la penale! MOMENTO PORTENTO Il pittoresco padre illegittimo di Tonon e fratello di Mughini balza dal terzo anello fino al centro dello studio con movenze feline. Il tutto per pubblicizzare il cd del Triccheballacche (poi dite che non ve l’avevo anticipato) e per mostrare la preparatissima gag in cui appare una D’Urso fintamente stupita ed un signore della produzione che lo porta via di forza. Strangolato. I nominati della settimana sono: Justine & Montano. LO SPIGOLO DEGLI OPINIONISTI EgoSconnesso: “la Petrarolo vestita come MADONNA nel video di Hang Up mi ha fatto salire un brivido su per la schiena. Vi prego, ha un sedere che in realtà è un accumulo di sostanze non identificate. Sembra una di quelle che fanno el cavie nella televendita di Pancia Stop.” Davide Maggio: “Mastelloni non dovrebbe essere da quelle parti ma a Casablanca”. Fulvia Leopardi: “Stasera esce la Ricciarelli”. Emigrate: “Barbara push up tra un pò scambia le tette con le tonsille, che smettano di urlare “oh-issa” quando la vestono..” Malaparte: “Compra anche tu la serie “Le Grandi Vittorie dell’Inter”. Dodici DVD vergini su cui puoi registrare quello che vuoi.” Grazie a tutti e forza Selvaggia!

Leave a comment

name*

email* (not published)

website