Navigate / search

Salvate il soldato Pernarella

Nell’ultima settimana il gruppo si è spaccato definitivamente in due fazioni ben precise:

I BUONI:

 

 

 

I CATTIVI:

 

  

 

 

Ho troppa stima nell’intelligenza degli italiani per pensare che ci siano in giro così tanti coglioni che stanno dalla parte del gruppo-Ricciarellen. :)

La settimana della Nostra è stata abbastanza opprimente. Prima si è scagliata contro di lei Kationa che, sempre più invidiosa e superficiale, ha individuato in Clemente e Selvaggia i nemici più pericolosi e smessi i panni di madre del Montano Aldo, si è calata in quelli di ambasciatrice Unicef pro teste facilmente plagiabili. Ha portato con sè in squadra Noè regalandogli corsi di dizione a go go, ha scelto AlessiaFabbiana come compagna di merende con cui sparlare ed automaticamente si è assicurata anche le prestazioni della consorte dell’Arca e delle Banderuole di Campagna (i quali confondono sempre di più la Fattoria con la Trattoria). Dalla parte dei buoni, oltre ai due capostipiti, ci sono le sorprendenti Cavagnona e Topa Gigia Justine, che si sono dimostrate più intelligenti di quel che potessimo immaginare inizialmente (e non provate a dire il contrario, non vi crede nessuno). Le litigate si sono sprecate: Selvaggia ha affrontato prima Kationa, poi la Fabbiana e poi la coppietta, uscendone sempre a testa alta. Clemente ha reagito alle continue provocazioni del Cugin Ivano distruggendo un vaso cinese (che ci fa in Marocco?).

L’ago della bilancia ora è la sfida di sabato sera e vi spiego il perchè: se il pubblico dovesse mandare a casa il buon Pernarella, la fazione Buoni già in minoranza perderebbe un ulteriore elemento, e che elemento. La dipartita dell’ex centovetrato renderebbe ancora più difficile la villeggiatura marocchina della Nostra che si troverebbe a dover affrontare da sola pericolosi draghi sputafuoco, liriche sputaoffese e letterine sputaperizomi. E’ per questo che chiedo espressamente a tutti voi un piccolo aiuto:

eliminiamo le Banderuole di Campagna mandando un sms al 48244 con scritto: CUGINI DI CAMPAGNA.

Qui però mi sovviene un dubbio simil-Randi. Ricordate la vicenda Ingerman? Per votare i Cugini bisogna scrivere "Cugini di Campagna" o "I cugini di campagna" o " Cugini" o "Banderuole" o "Ivano ti dà una mano"? Nell’indecisione vi consiglio di evitare la pratica sms e di televotare all’ 16476 dialogando amabilmente con l’operatore/trice. 

Ma non è tutto: nella puntata odierna il gruppo dei Cattivi ha teso una trappola ai danni della Nostra: la Biscarda, in qualità di nabbabba della settimana, dovendo scegliere chi mandare in sfida e volendo lasciare la sua carica in mani fidate ha optato per le amichette Katia e Alessia. Le due gentil donzelle a loro volta, dovendo scegliere due compagne di sfida, hanno deciso rispettivamente per Selvaggia e Justine. Il motivo? Scontato. In caso di vittoria della coppia Katia-Selvaggia, Biscarda farà pascià o pascessa la Ricciarella, se dovessero vincere Fabiani e Justine sarà il turno dell’ex letterina. Questo significa che la perdente della sfida appartenente alla fazione Buoni andrà in nomination e se la vedrà col più nominato, che presumibilmente sarà dello stesso gruppo data la minoranza… sempre che San Clemente venga eliminato e che il Gruppo Cattivi non perda l’uso della ragione (quasi più auspicabile la seconda ipotesi). In tal caso rischieremmo seriamente di assistere ad un "Selvaggia contro tutti" non tanto pericoloso ai fini del gioco ma assai pesante e noioso da affrontare per lei.

Staremo a vedere domani sera, nella puntata decisiva del reality.

Forza Selvaggia! Resisti!

Matteo Pedrosi, il Selvaggio mail to: mattpedro81@hotmail.com Blog del Supplente Inserisci anche tu il bannerino Pro Selvaggia!

Leave a comment

name*

email* (not published)

website