Navigate / search

Il perchè di quel dito puntato

Non era mia intenzione tornarci sopra, ma nonostante siano trascorsi ben due giorni dall’accaduto, la polemica sull’accesa discussione che ha visto protagoniste Simona Ventura e l’ormai mitica mamma di Domiziano Giordano non accenna a rientrare. Interessanti, in proposito, le teorie circolate sulle reali intenzioni della vecchietta. Secondo alcuni commentatori infatti, quel dito puntato sulla conduttrice avrebbe avuto un significato e uno scopo ben precisi. Ecco le ipotesi più accreditate al momento: a) la signora è in realtà una strega buona, ha puntato il dito sulla Ventura cercando di trasformarla in una conduttrice ma perfino i suoi super-poteri hanno miseramente fallito. b) La signora stava facendo una citazione cinematografica colta da pochi. Lei in quel momento era ET : con l’aria di chi sta su questa terra ma in fondo è un alieno, puntava il dito sulla conduttrice e pronunciava le seguenti parole : “Caaasa. Tornatene a caaasa!”. c) La signora è un tipo goloso. Dopo i “topolino tesoruccio picci picci” della Ventura a Ceccherini, voleva affondare il dito nella panna e leccarsi l’indice. Acida e montata, del resto, lo è. La panna. La conduttrice. Fate voi. d) La signora stava facendo una citazione storica colta da pochi. Lei in quel momento era lo zio Sam e cercava di convincerci tutti ad arruolarci nell’esercito “meniamole in tanti”. Pensateci bene. Non guardava la Ventura ma dritto in camera e pronunciava con fierezza le seguenti parole: “I want you, telespettatore!”. Se avete altre teorie, segnalatele pure.

Leave a comment

name*

email* (not published)

website