Navigate / search

La diagnosi di Scapagnini

Roma. Vigilia della manifestazione della casa della libertà. Bar Vanni. Ore 15,20. (udito dalla titolare in persona) Umberto Scapagnini, medico personale di Silvio Berlusconi,, ad uno stampellone incravattato che lo guardava rapito come se avesse di fronte Anna Falchi in guepiere: Stiamo risalendo alla grande. Tra un anno ci ripigliamo tutto!”. Se sulla salute del partito è ferrato quanto sulla salute del suo assistito più famoso, stanno freschi. (se vi state chiedendo se per caso stessi origliando, primo: come vi permettete di fare certe insinuazioni. Secondo: sono una persona discreta. Terzo: sì, stavo origliando.)

Leave a comment

name*

email* (not published)

website