Navigate / search

L’uomo perfetto (a trovarlo!)

Per ora non posso anticiparvi un granchè, ma effettivamente, come qualcuno ha già segnalato tra i commenti di questo blog, sarò nel cast del nuovo programma endemol “L’uomo perfetto” in onda su Sky Vivo dal 19 marzo. (non lo condurrò, come è stato detto, ma selezionerò i candidati) Per il ruolo fino all’ultimo siamo state in ballottaggio io e Oprah Winfrey, ma lei aveva già firmato un contratto d’esclusiva per sei puntate a Tele Lombardia come spalla di Rocco Casalino, per cui hanno ripiegato su di me. Lo scopo della trasmissione, come spiegato sul sito di Sky, è quello di girare l’Italia alla ricerca dell’uomo ideale, per cui se avete più di 25 anni e pensate/siete certissimi/ vi illudete di essere l’uomo dei sogni o siete convinti che con qualche consiglio potreste diventarlo, chiamate subito il numero 0423-40 28 68* oppure mandate una mail a redazione@uomoperfetto.tv Le selezioni cominceranno a Roma la settimana prossima e proseguiranno a Bologna, Milano e Catania. La titolare è, manco a dirlo, corruttibile, per cui se aspirate alla vittoria anche se soffrite di scabbia, alitosi e nanismo o siete, semplicemente, delle donne, inviate caciotte affumicate, gettoni d’oro, numeri di cellulare di Flavio Insinna, scalpi di veline e tutto quello che può risultare gradito alla titolare al suo indirizzo di casa. Vedrò cosa posso fare. p.s. Ovviamente invito le donne che hanno amici/fratelli/cugini/fidanzati/padri(!) carucci a fare quello che, come leggenda vuole, farebbero puntulamente i fratellini piccoli di tutte le miss Italia in carica, ovvero mandare le foto della sorellina a sua insaputa. Non vedo l’ora di sentire un uomo dire: “Io neanche volevo partecipare, è stata mia sorella…”. Questa sì che sarebbe vera parità.

Grande Fratello 7

Domani, lunedì 29, e martedì 30 sarò ospite del programma “Grande fratello mania” condotto da Marco Liorni, su Italia Uno alle 19,00. Credo sia l’unico reality storico che non ho mai avuto il piacere di commentare in tv. E considerato che in uno ho conosciuto mio marito, in un altro ho fatto la concorrente e a momenti divorzio, in un altro ho conosciuto Bambola Ramona e in un altro ancora per poco non ho assistito all’eliminazione fisica della Marini per bocca di due tigri, cos’altro potrà mai succedere?

Aridatece quello vecchio!

Ora, va bene aggiornarsi un po’, va bene dare una rinfrescatina all’immagine, va bene apportare qualche cambiamento, ma come diavolo è venuto in mente a quei pazzi dei surgelati di sostituire il buon vecchio capitan Findus con uno che pare Billy Bob Thornton travestito da Braccio di ferro? E soprattutto: qualcuno è in grado di dirmi che razza di fine ha fatto il Capitan Findus grassoccio e pacioso della vecchia pubblicità? L’ha infilzato un pesce spada? Ha impugnato il binocolo e dopo aver visto sulla barca di Briatore, Emilio Fede, la Santanchè e Elisabetta Gregoraci sul ponte in posa per “Chi” e Raffaella Zardo al timone, s’è buttato a mare con una cassa di bastoncini legata al collo? Gli è andato di traverso un doblone al tonno? Se qualcuno sa, parli per cortesia, perchè queste sono cose che tolgono il sonno almeno quanto un’altra questione di alto livello: quand’è che Ilary Blasi la fa finita di reclamizzare la crema “Seno alto”, quella che “non promette miracoli ma almeno una taglia in più in 4-6 settimane?”. Cioè, passare da una seconda ad una terza grazie ad una spalmatina di crema sulle tette non sarebbe un miracolo? Ora, io capisco che in casa Totti per “miracolo” si intende azzeccare almeno due congiuntivi di seguito, ma qualcuno spiega a Ilary che non si aumenta di una taglia di reggiseno manco se il tubetto di crema te lo infili direttamente sotto al push up?. E che comunque, qualora per davvero le tette ci lievitassero grazie ad una poltiglietta bianca, manco si parlerebbe più di miracolo ma si scomoderebbero termini tipo “sovrannaturale”, “taumaturgia” e “x files”? Grazie. ”

Com’è piccolo il mondo!

Per la serie “ma tu guarda come è piccolo il mondo!”, viene fuori che Mirela, la vj slovena del grande fratello già ex di Edoardo Costa, sarebbe da ben tre anni la fidanzata indovinate di chi? Di un tassista leccese? Di un geometra perugino? Di un raccattapalle ascolano? No. Di un ex concorrente del Grande fratello 2, e più precisamente di Alessandro Lukacs, il dentista napoletano già ex di Mascia Ferri. Mi rendo conto che la notizia non contribuisce a risolvere il mistero di Ustica nè quello sui vestiti della Perego, però ecco, chi volesse avere conferma della notiziona, può andare a farsi un giretto sul sito di Alessandro Lukacs in cui nella sezione “Amici” e, soprattutto “Brasile 2006-2007”, ci sono parecchie foto dei due in teneri atteggiamenti. E non commento il fatto perchè non voglio essere maliziosa. E perchè non è bello pensare sempre male. Perchè nella vita esistono le coincidenze. Perchè non è che perchè una è la fidanzata di un ex del gf abbia una corsia preferenziale. Perchè Mirela ch’avrà i suoi meriti. E soprattutto perchè io ho dei progetti in ballo con endemol. Oh. 🙂

Pettegulezzus interruptus

Il pettegulezzus interruptus di questa settimana é: “Dicono che un giovane imperatore celebri le sue vittorie con affollati festini. In albergo? Sì, dicono. A cinque stelle, anzi quattro.” Io questa volta non ho capito una mazza. A chi mi risolve il quesito regalo il telecammello vinto al gran galà de “La fattoria”, giuro.

Il nuovo Vasco

Siccome Filippo Bisciglia del Grande fratello mi è perfino simpatico, evito di commentare lo scempio al quale ho appena assistito e prendo in prestito le parole del lettore che mi ha segnalato il debutto dell’ex ” ragazzooooo” nel magico mondo della musica: Ciao Selvaggia, non so se mi odierai o mi ringrazierai per quello che voglio farti vedere. Trattasi di un video musicale che aprirà a Filippo Bisciglia, del Grande Fratello 6, le porte di una sfolgorante carriera musicale. La canzone sembra un plagio spudorato di una nota canzone di Vasco Rossi, il video scimmiotta gli U2, girato interamente su un tetto che dà l’impressione di stare a Baghdad dopo il bombardamento, anzichè a Roma. Spero almeno che tu lo possa trovare divertente. IL VIDEO DI FILIPPO A presto! (Adriano Del Sole nei commenti del tuo blog)

Ragazze della porta accanto

Le prime indiscrezioni sui concorrenti della nuova edizione del Grande fratello mi lasciano a dir poco perplessa. Riguardo le presenze femminili è chiaro che i selezionatori sono andati a pescare nei campus universitari più prestigiosi d’Europa. Le ragazze che dovrebbero entrare nella casa infatti, somigliano tutte, incredibilmente, alla Cristina Plevani del primo grande fratello. Insomma, hanno il classico aspetto della ragazza della porta accanto. (a patto che sul pianerottolo di casa vostra ci sia l’ingresso di casa Vieri) La prima candidata sarebbe infatti tale Melita Toniolo, che QUI potete ammirare in versione maestra d’asilo nido mentre ripone la borsetta di Minnie nella sua stanza guardaroba. Ha partecipato al concorso Miss Maxim ma la vera aggravante è che è/è stata la fidanzata di un tronista di Uomini e donne, Luca Dorigo, che per chi non lo sapesse è quella specie di coattone col parruccone biondo, una sorta di concentrato di ormoni e anabolizzanti con la parlata di Lino Toffolo. Se la ragazza non vi sembra abbastanza semplice, se vi pare che non rappresenti fino in fondo la donna del popolo, se avete l’impressione che non vi somigli, beh, eccovi accontentate: c’è un’altra concorrente con i requisiti che cercate. Lei è Mirela Kovacevic, ex cubista, ex veejay, ex fidanzata di Edoardo Costa. Pare che con quest’ultimo abbia condiviso l’interesse per le cause umanitarie a tal punto che in uno dei loro numerosi viaggi in Tibet, mentre Costa meditava con due monaci shaolin di fronte a una statua del Buddha, lei ballava in perizoma sulle note di Buddha Bar numero 10. Se vi pare che Mirela sia semplice, sì, ma non ancora abbastanza, sappiate che secondo “Tv Sorrisi e canzoni” ha buone probabilitrà di entrare nella casa una con un curriculum del tutto simile a quello di Angela Merkel: “piemontese, cubista in una discoteca di Riccione la misteriosa concorrente avrebbe già tentato il grande colpo con il concorso di miss Muretto prima e con «Markette» poi. Chiambretti l’aveva però scartata nonostante le misure (rese più generose dal chirurgo plastico, ci dicono) fossero quelle adatte. Dopo essere stata la «ragazza Periscopio» del settimanale «Panorama» se ne erano perse le tracce. “. Per chi non lo sapesse, le ragazze periscopio sono quelle strappone (preferibilmente dell’est) in pose da contorsioniste bulgare a cui Panorama dedica un trafiletto del tipo: “Ramona ha 22 anni, sogna la pace del mondo e il paginone centrale di For man Magazine.” Se a questo punto vi state domandando se ‘ste ragazze non sono addirittura troppo semplici e se quest’edizione non rischi di mancare di pepe, beh, signore mie, state tranquille. Il cast maschile rimedierà senz’altro a certe lacune. Dopo le prime indiscrezioni sui concorrenti di sesso maschile infatti, io son lì che non riesco a smettere di sfregarmi le mani. Ecco quello che è trapelato: tra gli uomini, si parla di un barman e un bancario di Scampia. Maschilisti. Qui, come minimo, ci sarebbe da scendere in piazza a bruciare i reggiseni della Marcuzzi. Sai che falò. (Melita Toniolo) (!)