Navigate / search

Un deputato sensibile

Ieri sera, durante la puntata di “E io pago”, l’esilarante spettacolo del Bagaglino in cui l’idea di punta è quella fresca e rivoluzionaria di travestire tutti gli uomini con una media di ottantadue anni da donne col risultato che quello che faceva la parodia della Hunzicher sembrava un viado di Almodovar finito nell’animazione del Bravoclub di Pizzo Calabro, Il deputato di Forza Italia Fiorella Ceccacci Rubino ha affermato con aria compunta: “Questi diecimila euro li devolvo ad un istituto che cura i bambini malati di oncologia.” A parte il fatto che trovo incredibilmente ingiusto che degli adolescenti malati di ortopedia congenita se ne sia altamente infischiata (come degli anziani colpiti da egittologia degenerativa, del resto), ecco, dovremmo credere che una che parla come Martufello sia poi in grado di fare discorsetti tipo questo su mercati liberi e missione libanese? Fiorella Rubino

Leave a comment

name*

email* (not published)

website