Navigate / search

Brucia quella foto! (Ante Ripulitam)

Tra le controindicazioni del web la più seria e pericolosa è indubbiamente il fatto che tutto resta. Specie le fotografie. Cioè, una ci impiega anni per dimagrire o darsi un’aria stilosa o trovare il taglio di capelli giusto o togliersi l’aria da Heidi in città o dimenticare il suo periodo dark o smettere di mettersi l’eyeliner come la Winehouse o dimenticare che una sera era a una festa in cui c’era pure Zequila, insomma, a darsi LA FAMOSA RIPULITA, e cazzarola, il web è sempre lì a risputare fuori impietosi ritratti. Dunque ho deciso. Visto che sul web girano mie foto per le quali sarei disposta a diventare ministro volontario di Scientology, pur di farle sparire per sempre, trovo molto consolante inaugurare la rubrica “Brucia quella foto!”, ovvero le foto più orribili, trash e impietose che girano sul web. (di vip ma anche no) La bond girl Caterina Murino inaugura alla grande la rubrica con questo meraviglioso ritratto della serie “Dalla mattonella romboidale al Red Carpet”, “Dal giubbotto col pelo di furetto con alopecia a Gucci”, “dal ciabattone di Aladino alle decoltè Louboutin”, dal jeans “dalla vita in giù te faccio sembrà la Pausini” al pantalone ultrafasciante. Signore e signori, Caterina Murino Ante Ripulitam: p.s. Per le segnalazioni selvaggialucarelli@gmail.com

Leave a comment

name*

email* (not published)

website