Navigate / search

Brucia quella foto!

Visto che questa specie di scorfano con la parrucca è diventato George Clooney, è il caso di correre su Facebook e digitare il nome del compagno di scuola che all’epoca schifavamo almeno quanto il compito di matematica, le Superga narcotizzanti del fratello maggiore e il brufolo tra le due sopracciglia. Capace che il tizio col capello unto che si scaccolava nell’ultimo banco, oggi è bello, giovane e abbronzato, come direbbe qualcuno. (grazie a Romina per la segnalazione)

Leave a comment

name*

email* (not published)

website