Navigate / search

Su “A”: Mara e Madalina

Dalla mia nuova rubrica di gossip e chiacchiericci vari sul settimanale “A“: Mara Maionchi compie settant’anni e sabato sera, la sua una festa milanese, aveva un divertente risvolto patriottico: visto che lei, sua figlia e una sua cugina compivano 150 anni in tre, gli invitati di Mara dovevano vestire di verde, quelli della figlia di bianco e quelli della cugina di rosso. Mara chiamò! La stratosferica testimonial de “La 3” Madalina Ghenea ci tiene a far sapere ai suoi fedeli seguaci su facebook, che nel nuovo spot lei sembra alta quanto Teresa Mannino solo perché la fanno camminare lato mare, che è il punto più basso della spiaggia. Quindi, col suo metro e ottanta, sembra alta quanto l’attrice palermitana che invece è dieci centimetri più bassa. La vanità…

Facebook

Comunicazione di servizio: se siete affezionati lettori del blog e avete provato a chiedermi l’amicizia su fb ma non riuscite perchè ho troppe richieste (vado a ruba come i calciatori a Formentera), mandatemi un messaggio su facebook con la richiesta che ve la chiedo io.

Martufello’s style

“Intimissimi” sia Martufello non c’è più alcun dubbio (e il nuovo boxer Bunga Dance è la prova definitiva). La novità riguarda le donne e, soprattutto, il codice penale: se un uomo si toglie i pantaloni e esibisce codesto boxer, l’evirazione non è legalmente perseguibile. Che si sappia.

E diciamolo

Mo’. Sarà pure regina del topless (e per carità, Ilary è gnocca e mi sta simpatica assai), ma quelle sul capezzolo si chiamano cicatrici post intervento di chirurgia estetica. Perchè è Ilary Blasi facciamo gli gnorri?

Melissa satta è Vulvia!

Assistendo ai lanci di Melissa Satta nel nuovo programma sulla scienza (a quando un programma sulle diete a Luciana Turina?) “Inside out”, avevo la sensazione che mi ricordasse qualcuno.(intanto osservatela bene) ORA LO SO. Melissa satta è Vulvia! Stesso modo di articolare le parole, stesso piglio scientifico, stessa naturalezza:

Heather Parisi è a Hong Kong?

Il caso Heather Parisi si fa avvincente. L’altro giorno scrivevo su questo blog: “Negli ultimi tempi si rincorrono strane voci sull’ex ballerina statunitense Heather Parisi. Diventata mamma un anno fa di due gemelli, Elizabeth e Dylan, avuti dall’imprenditore vicentino Umberto Maria Anzolin, pareva che la sua vita andasse a gonfie vele. Eppure c’è chi dice che Heather non sia più in Italia da un po’, costretta a migrare in Oriente col resto della famiglia a causa di alcuni problemi finanziari del marito… Chi l’ha vista?”. Bene. Cioè, insomma. Oggi alla spy story si aggiunge un tassello. Ricevo e pubblico: Ciao Selvaggia, Confermo di aver visto Heater Parisi qui ad HKong. La vidi un mese fa all’IFC (terminal d’arrivo di tutti i treni provenienti dall’aeroporto). Era con il marito, la figlia per mano e un impero di valigie (probabilmente l’ altro figlio era vicino al marito, confesso di non averlo focalizzato). Ricordo benissimo la scena. La salutai e lei sobbalzo’ con stupore, guardandomi come se fossi un extraterrestre (ok che avessi occhiali da sole e fossi in street-style…) Ma proprio cosi’ brutta non la sono. Fini’ comunque che non mi saluto’, pensando appunto” io quella non la conosco”. In effetti…! M.

E l’Abbagnato ha detto sì

In anteprima su questo blog le prime foto del matrimonio di Eleonora Abbagnato celebrato oggi a Palermo (se mi scippate le foto citate fonte e proprietà della foto, ovvero me medesima, grazie): Eleonora e Federico Balzaretti erano vestiti Dolce e Gabbana. Il catering del matrimonio è stato curato dal celebre chef siciliano Filippo La Mantia. Gli ospiti più originali sono stati Renzo Rosso e compagna: entrambi vestiti di nero. Un tocco dark che qualcuno ha ritenuto poco appropriato. Prima di cena gli sposi si sono cambiati d’abito: tripudio di Swarosky per lei e di pailettes per lui. Cinque damigelle e il calciatore Giorgio Chiellini testimone di nozze per Federico. Auguri! p.s. Per una volta si può scrivere “la sposa era bellissima” senza pensare che sembrava una meringa.