Navigate / search

Ma le foto delle vacanze pescate nel profilo…

Ma le foto delle vacanze pescate nel profilo facebook del tizio giustiziato a Milano stanotte con la sua compagna, cosa aggiungono a 'sta storia orrenda? Ma poi: il profilo di 'sto povero Spelta è chiuso e ha 33 amici. Chi è che si è preoccupato di girare ai giornalisti le foto dei due al mare con la bimba in braccio a poche ore dall'omicidio? Io potrei fare tutto, ma la cronaca nera no. Sentirei sempre l'odore della carogna sotto al naso.

Leave a comment

name*

email* (not published)

website