Navigate / search

Il portavoce dell’azienda, Parah Alessandro…

Il portavoce dell’azienda, Parah Alessandro Cerulli minimizza: «Un po’ ci aspettavamo questa reazione. La scelta della Minetti è stata volutamente provocatoria, ma serviva ad accendere i riflettori sul marchio per un giorno, quello della sfilata. Da domani Parah torna ad essere l’azienda di sampre, attenta alla qualità e con testimonial professioniste»
Bravo. Ora impacchettati la tua provocazione e vanne fiero. Io però il costume l'anno prossimo me lo compro da Fisico o da Yamamay. (così, per dire)

Leave a comment

name*

email* (not published)

website