Navigate / search

Le facce buffe dei bambini

Ricordo la faccia buffa di Leon quando guardava Nemo, il primo cartone che abbia visto per intero. Gli piaceva la parte in cui i pesci scappavano dall’acquario e cercavano la libertà. Ricordo la sua faccia buffa quando ha scelto il cane che sarebbe diventato Godzilla perché, disse, “è quello che sembra più felice di vedermi”.

Ricordo la sua faccia buffa quando ha assaggiato il limoncello per sbaglio e quella di quando gli ho detto “lui e’ il fidanzato della mamma”. O forse era più buffa quella del mio fidanzato dell’epoca, all’idea di essere il fidanzato di qualcuna.

Sono belle le facce buffe dei bambini, e funzionerebbero bene per “Baby Papera“, lodevole iniziativa di Carrefour, che ha deciso di creare uno spazio dedicato a foto e video buffi di figli e nipotini. E che oltre a premiare i contenuti piu’ votati (in palio 4.000 euro da spendere in articoli per bambino), per ogni contenuto caricato donerà 1 euro alla Fondazione Dottor Sorriso, Onlus attiva nei progetti di Clownterapia. Caricando il sorriso di vostro figlio aiutate a regalarne a chi ha piu’ bisogno: cosa aspettate ? Trovate tutto su babypapera.carrefour.it.