Navigate / search

Tutto Selvaggia minuto per minuto!

Questa sera a partire dalle ore 21 torna l’appuntamento con la webcronaca selvaggia. Commenteranno le vicende agresti con me Latteementa e Magica Poppy (direttamente dalla redazione del TgMatt). Invitati tutti gli opinionisti delle scorse puntate, tutti i bloggers del pianeta e tutte le amiche di Selvaggia (facciamo anche gli amici dai). Astenersi Cavagnuoli. Nell’attesa vi chiedo di esprimere la vostra imparzialissima preferenza:
Create polls and vote for free. dPolls.com La Webcronaca diretta Ore 21,05. Per la prima volta arrivo puntuale all’appuntamento. “Striscia” finisce prima del solito, la puntata de “La Fattoria” è sentitissima. Riuscirà la Nostra eroina (la chiamo così perchè sta diventando la nostra droga ahah) a sconfiggere il nemico? Ce l’avrà fatta la redazione di Tgcom a farci spendere tutto lo stipendio del mese per ribaltare l’esito da loro propinato? Vedremo. Partiti. Ore 21,15. La D’Ursula annuncia: “Questa sera ci sarà un processo! Un tutti contro tutti per far saltare ogni calcolo! Anche quelli renali!” Aiuto. Primo rvm della serata: il pasciato-Free targato Clem & Selv in contrapposizione ai calcoli del protetto-Rannisi. Ore 21,18. Barbarona D’Urso mette subito zizzania tra le due contendenti. Ed è subito dibattito. Gli autori mostrano ai concorrenti un rvm in cui si notano chiaramente le strategie del Rannisi. Pur non essendo dalla sua parte, non ritengo giusto ai fini del gioco mostrare tutti quei filmati. Ma non è affar nostro. In studio Rostagno ricorda allo stratega Rannisi che gli manca solo “il Cervia” e poi si è passato tutti i reality della stagione televisiva. Grande. La discussione si accende, il mio forno anche. Stasera pollo e patate. Postilla pre-spot di Selvaggia: “Tra me ed Angela c’è gelo! Forse lei si scongelerà, io non lo so!” Ore 21,37. Angela distrutta dalla critica. Anche la figlia del Portento lo ammette. Da dove sbuca questa mò? Vabbè adottiamo tutta la famiglia allora!!! Non c’era anche un altro parente di Al Bano da invitare? Vabbè. Persino Ivano dei Cugini la massacra: “ma che stavi a fà in tore! te stai ammattì! abbbbella!!!” Ore 21,47. D’Urso contro Selvaggia: “In questi due mesi non hai mai mostrato affezione per nessuno, se non per Clemente!” La Nostra risponde: “Mostrare affezione qua dentro per una persona è già tanto! Non ho visto questi legami così longevi qua dentro! Dimentichi Pamela, dimentichi Justine”. Ecco che ti spunta quel genio della Fabiani: “L’autore di Selvaggia è Clemente!” ahahah. La Nostra replica “Mi scrivo i testi da sola da una vita!” Rostagno è dalla nostra parte: La Lucarelli è l’unica che si esprime in italiano! Arca che è appena arrivato parla in esperanto marocchino!” Fenomeno. Ore 21,53. Ivano di Campagna fa lo scoop: “Montano era innamorato di Selvaggia”. Altro scoop targato Alvaro Vitali: “La Cavagna sta a fà quello che facevano Clemente e Selvaggia all’inizio”. Non chiedetemi cosa. Non ho la benchè minima idea di cosa stesse parlando l’ex Pierino asmatico. Intanto sbuca Orlando Portento in torre. Tanto per confermare quel che disse un mese fa “Non andrò mai a far cammellate in Fattoria!” Mì che famiglia! Ore 22. La D’Urso annuncia che sabato ci sarà una doppia eliminazione. Momento sorprese: tocca a Selvaggia. Ocio. Barbarona dice alla Nostra che Laerte c’è rimasto male per non esser mai stato nominato (e allora io che devo dì! ahhaa). Invece il maritin modello è in Marocco travestito da berbero. Selvi corre da lui con la stessa verve con cui balla la De Filippi a “C’è posta per te” ma i due berberi si rivelano indigeni. Ed eccolo là il Pappalardo nella stalla con un capretto! E vai con la carrambata! I due si accoppiano in mondovisione. Da notare che il più abbronzato dei due è indiscutibilmente Laerte. In barba agli autori che auspicavano lacrime a fiumi, i due se la ridono e si scambiano baci alla francese in continuazione. Questo è amore ragazzi. Son contento. Olè. Ore 22,12. Parla mamma di Selvi-Nadia (peraltro bellissima donna): “Selvaggia è tenera ma certe cose preferisce tenersele per sè. Ama il suo bambino e non deve mostrarlo al mondo!” Giusto. Portento non è in Marocco, quindi mi rimangio quel che ho detto poc’anzi. L’essere immondo è nello studio a fianco e digrigna i denti alla visione della coppia pappalarda. Poi entra in studio e bacia il maxi-schermo ove lacrima la truccatissima moglie. Il cammellato piange come un lama (ma non sputavano?) e si accascia sulle poppe della D’Urso. La conduttrice, dopo esser stata palpata afferma “Questo è vero amore!”. Olè. Il pollo è pronto, mangio. Volete un pò di patatine? Ore 22,25. Il verdetto del televoto: Selvaggia eliminata. Clemente stupito, gelo in studio salvo parenti Cavagnuoli. Sono basito come una Rodriguez in riflessione. Aiuto. Cercasi spalle su cui accasciarmi. Possibilmente poppute. Aiuto. Ore 22,32. Senza parole. Ma cos’hanno in mente i telespettatori italiani? Le scimmie urlatrici? Sabato Selvaggia sbarcherà a Roma in studio per la semifinale. E domenica? Sarà a Buona Domenica? Da Costanzo? Fantastico. Mi rifiuto di vedere il resto della puntata, ma resto tra voi nello spazio commenti. Ho bisogno d’esser consolato.

Tgcom ridicolo

Buon pomeriggio carissimi lettori, oggi pubblico l’e_mail del commentatore selvaggio Anthony, arguto smascheratore del taroccamento di Tgcom, peraltro ancora in corso, ai danni della Nostra. Eccovi il dettagliato report: “…..Siccome sono costretto a restare davanti al pc per tutta la sera,Mi sono messo a monitorare l’andamento dei voti sul TgCom ed ho notato qualche piccola anomalia.Incominciamo a dare qualche numero e qualche Screen Shoot ! Il periodo di “osservazione” va dalle 20:29 del 1 Maggio alle 21:47 dello stesso giorno.Questi orari sono testimoniati dall’orologio che compare in alto a destra nel sito dello stesso TGCom e quindi vi è la certificazione oggettiva delle screen shoot.

Selvaggia in pratica in poco + di un’ora si è beccata 508 voti contro i 122 di Angela. Questo significa che in questa ora la Nostra si è beccata praticamente l’80 % delle preferenze da parte degli internauti. Se questa fosse anche la percentuale totale del sondaggio non ci sarebbe nulla di strano ma siccome il sondaggio dà un 57% contro 43% mi sembra evidente che statisticamente i conti non tornano. Il taroccamento è servito ! ! ! Possibili spiegazioni: 1) C’è un utente matto che odia a morte Selvaggia ed è rimasto per + di 2 ore a votarle contro impazzendo a ulteriormente a cancellare cookie e quant’altro per effettuare votazioni multiple. E penso che si possa escludere questo ! 2) Il sondaggio è palesemente taroccato nel seguente modo: qualcuno ha deciso che Selvaggia debba essere in svantaggio e per la precisione con una percentuale che oscilli tra il 53% ed il 60 % .Per fare questo è stato implementato un semplice algoritmo che per ogni voto dato ad Angela ne assegna automaticamente 2 o 3 (o addirittura 10) a Selvaggia in modo da far lievitare le sue percentuali.Ovviamente quando si raggiunge una percentuale troppo alta lo stesso algoritmo permette di ristabilire le cose riportando l’assegnazione dei voti alla normalità. Non è da escludere che ci sia anche una temporizzazione nell’aggiornare i dati ad hoc ! Questo come si può vedere dagli screen shoot allegati è avvenuto fino alle 22:54. Un’altra cosa che invece definirei “incredibbbile” si è verificata dalle 22:56 sempre dell’ 1 Maggio alle 23:09 sempre dello stesso giorno:

Come si può vedere Selvaggia ha preso 113 voti mentre la gavagna “solo” 13, quindi un rapporto di 1 a 10. Questo significa che in questo lasso di tempo Selvaggia avrebbe + del 90% delle preferenze ? ? ? ?? Si torni ai punti 1) e 2) per le spiegazioni. Se poi qualcuno avesse ancora dei dubbi basta passare al prossimo shoot catturato alle 23:21 in cui Selvaggia ha raggiunto la vertiginosa cifra di 5642 voti (100 in + rispetto alle 23:09) mentre la gavagna ha solo 3848 voti quindi il rapporto di 1 a 10 è stato “magicamente” confermato.

Non ho nient’altro da aggiungere . . . magari però che qualcuno avverta quelli del tgcom perché se no entro stanotte va finire che supera anche il 100 % !!! AGGIORNAMENTO: “Ciao Matteo, ho avuto un’ulteriore conferma delle vaccate che stanno combinando al TGCom . . . Come ti avevo descritto nell’allegato di ieri sera sono convinto che il taroccamento del sondaggio avvenga assegnando a Selvaggia dei voti aggiuntivi ogni volta che qualcuno vota per Angela. Ad es. per ogni voto registrato per la cavagna automaticamente ne assegna 2, 3 (fino ad un max 10) a Selvaggia in modo tale da mantenere automaticamente una percentuale da 50% a 60 % in favore sempre della Cavagna ovviamente. Poiché evidentemente però sono arrivati una marea di voti per Selvaggia il loro algoritmo è saltato e la cacchiata si è manifestata in tutta la sua nefandezza. Guarda qua:

Come puoi vedere il totale dei voti è passato da 8354 a 17593 e questo significherebbe che più o meno durante questo lasso di tempo[12 ore notturne per giunta] Selvaggia abbia preso circa il 70% delle preferenze e potrebbe essere anche verosimile tranne un piccolo particolare. Nel sito non è possibile fare + di una votazione al giorno quindi o per qualche strana coincidenza gli italiani questa note non hanno dormito e per vincere l’insonnia sono andati a votare sul tgCom oppure è valida la teoria suesposta. Infatti è impossibile che in 2 giorni abbiano votato solo 8mila persone e nel giro di 8 ore notturne per giunta siano arrivati + di altri 8 mila voti. Questo invece si spiega benissimo se per aggiustare il sondaggione vengano aggiunti voti.a cacchio di cane ! ! !” Grazie Anthony Selvaggio, Tgcom è ufficialmente smascherato. Invia un sms al 48244 e scrivi ANGELA oppure chiama da telefono fisso l’ 16476

Il sabato del villaggio (selvaggio)

Benvenuti alla webcronaca diretta de “La Fattoria”. Ore 21,50. Buonasera Selvaggi. Sono di ritorno da un viaggio orribile, per il quale ringrazio vivamente quei mattacchioni di Trenitalia! Mi sono perso qualcosa? Accendo or ora il tv color e vedo due poppe strizzate in un abito rosso. Ma chi è? La Biscarda? Ha due ali da aliante per volare sempre più distante? Bene. Ore 22,04. Scopro dai colleghi-commentatori del Daveblog che la D’Urso si è già resa protagonista delle sue solite invenzioni anti-Selvaggia. Maledetta! Riporto un commento de L’Ilaria: Ore 21.36. Melania a Selvaggia:”stai tranquilla,lo sai come vanno queste cose, è successo un casino devi stare tranquilla!” Selvaggia sardonica: ”eh lo so,l’hai capito adesso che è mio marito?!” Ore 21.40. BarBara D’Urso: “E’ stata bella la frase che ha detto Melania a Selvaggia” Lo hai capito che è mio marito o no?”…Adesso va bene che dveono per forza cercare la baruffa, ma come mai la D’Urso si fa di metadone durante gli sketch alla Kasbah? Ore 22,13. Ennesimo atto della soap “Barbara radiocomanda l’Arca”. La conduttrice ordina all’ex tronista rintronato di scusarsi con Barbara Alberti Montalcini e lui esegue senza batter ciglio. Ore 22,18. Siore e siori è con noi l’ospite della puntata! Augusto De Megni!!! Chi??? Ma come Augusto De Megni! Non stupiamoci più di tanto, anche “La Fattoria” è prodotta da Endemol (vedi post precedente). Seconda carrambata della serata: Rosario vede l’rvm della vittoria dell’amico al Grande Fratello ed esulta come Tardelli nella finale mondiale dell’82. Ore 22,29. Rosario Rannisi sconfigge Francesco Arca al televoto. In studio cala il gelo. La Biscarda è letteralmente basita. Pernarella ghigna. Quanto avrà inciso l’augusta amicizia del Rannisi? E quanto le raccomandazioni del boss Provenzano? Riflettere. Ore 22,35. Mi confermo autore ufficiale della D’Urso che mi ruba l’aggettivo “basita”, in riferimento allo sguardo perso della Biscarda. Ma ecco il momento clou della puntata: la televendita dei divani con la biondina niente male. Sapete come si chiama? Grazie. Ore 22,44. Barbarona annuncia che settimana prossima ci saranno due puntate: una mercoledi e una sabato. Caspiteruola. Ma ecco il momento della verità. Chi avrà vinto la prova della settimana? La coppia Kationa/ClemClem o quella Selvaggia/Cavagna? Parte l’rvm della sfida. La Nostra rischia di diventare una torcia umana, ClemClem in un attimo di pazzia abbraccia Kationa. Non ci capisco una mazza. Si torna in studio. Si spaccano anfore come se piovesse, all’interno vi sono dei bracciali. Chi ne trova di più vince. E ovviamente perde Selvaggia. Questo significa che nemmeno questa settimana vedremo la Nostra in tenuta da pascessa. Mannaggia. L’ex pascessa Justine limita i danni e nomina pascià San Clemente. Selvaggia salva? Sperem. Ore 22,55. Clemente sempre più Santo. Spedisce la Cavagna in nomination e salva la Nostra. La Portento’s wife sente odor di cammellata. Ma basta! Possibile che in questa famiglia si usino sempre i soliti tre sostantivi? Non se ne può più. Rimandiamola dall’Orlando! Ore 23,24. Il gruppo d’ascolto distrugge la Cavagna. Lagnosa, noiosa, rompiscatole. La Alberti ci mette il carico: “tu e tuo marito avete rotto le palle con queste cammellate!”. La Fabiani somatizza: “Ti facevo più intelligente!” (e detto da lei non è proprio un complimentone). Natalie Kriz prende la parola, ma nessuno la riconosce. Natalie chi? Ah è stata in Fattoria? Pamela Petrarolo docet: “Selvaggia sei la migliore di tutti, continua così!!!”. Bel sorrisone di Selvaggia. Olè. Riepilogo NominationAngela perde la testa e nomina Selvaggia. Per lei il reality è finito. – Selvaggia gioca il jolly Kationa e condanna definitivamente l’ex amica. – Justine nomina Kationa. Evviva evviva evviva Topo Gigio. – La Ricciarellona opta per Selvaggia. Ahi ahi. 2 a 2. – Rosario, arbitro della contesa, mannaggia a lui nomina Selvaggia. E’ sfida. Da qui a mercoledì prossimo: SELVAGGIA vs CAVAGNA Clemente sceglie la concubina della settimana: Selvaggia! Olè. Come guardiano della stalla nomina il Rannisi, che a sua volta si porta in sacco a pelo Angela Cavagna. Vi consiglio la visione di Crozza Italia su La7. Fantastico. Buonanotte a todos. Me ne vo. Ciao belli. Matteo Pedrosi

Augusto De Megni vince il Gf6

Non sarà mica che ha vinto un raccomandato di lusso?

Augusto De Megni vince la sesta edizione del Grande Fratello. In studio si esulta, fuori la casa si sparano fuochi e a casa tutte le carampane del ragazzo sono contente. Ora, non per rovinare la festa ad Augusto, ma vogliamo fare qualche passo indietro e tornare a qualche giorno prima del suo ingresso nella casa? Facciamolo.

E’ il 19 gennaio. Rai Educational ritrasmette una vecchia puntata de "La storia siamo noi" condotta da Giovanni Minoli. Guarda caso uno degli ospiti della puntata è tale Augusto De Megni, vittima nel 1990 di un sequestro da parte dell’Anonima Sarda. Durante l’intervista, che poi verrà ritrasmessa nei giorni seguenti anche da "Striscia la notizia", si parla anche di Grande Fratello e della sua speranza di parteciparvi. Lì il conduttore Giovanni Minoli rispose prontamente "Magari ti sentono alla Endemol per la prossima edizione".

Ma facciamo un salto a qualche giorno prima.

16 gennaio. Mi telefona un amico dicendomi "Io conosco Stefania Craxi, lei è della Endemol, la società che produce il Gf! Se vuoi posso provare a parlarle di te!" Io gli rispondo: "Credo che sappiano bene chi sono, l’ultimo provino l’ho sostenuto i primi di gennaio, quindi hanno la mia scheda! se mi vogliono nella casa che mi chiamino!".  L’amico non chiede, la Endemol non mi richiama.

Ricordatevi la telefonata.

20 gennaio. Augusto entra nella casa del Gf6, io resto nella mia. Comincio ad indagare.

Chi è Giovanni Minoli?

GIOVANNI MINOLI: dichiaratamente socialista, amico personale di Bettino Craxi. Dal 1995 al 1999 Minoli subisce ostracismo completo in Rai. Non conduce nulla, nemmeno un meteo qualsiasi. Ha uno stipendio da capostruttura, un ufficio, una segretaria, un telefono, nient’altro: lo pagano per niente, lui conferma in un’intervista. Nel 1999 stanco di stare in un’azienda di cui era dipendente fantasma perchè non gli faceva fare nulla, se ne va. Torna in RAI nel 2002 e come per magia diventa direttore di RAI Educational (una delle strutture con maggior budget dell’intera organizzazione RAI).  Attenzione bene: le date hanno una certa importanza. Ostracismo dal 1995 al 1999, costretto ad andarsene nel 1999, torna in RAI nel 2002, diventa direttore di RAI Educational. Chi governava? Chi nominava i CDA RAI? Il suo programma viene tolto dal palinsesto nel 2004. Ma lasciamo perdere, sto andando fuori tema…

Fermiamoci un istante. Torniamo a qualche riga sopra. Leggono bene i miei occhi? Il cognome Craxi si ripete spesso in questo post o improvvisamente vedo doppio? Stefania, Bettino..mmm qui qualcosa inizia a puzzare e non posso sempre dare la colpa al gatto scoreggione che ho qui sul divano. Per esser sicuro gli domando "Sharketty sei stato te?" e lui con piglio deciso mi graffia, scuotendo il musino.

Chi è Stefania Craxi?

STEFANIA CRAXI: figlia di Bettino Craxi. Ma soprattutto proprietaria di Endemol Italia con il marito Marco Bassetti, società produttrice del Grande Fratello.

Oh pebbbacco! Lei figlia di Bettino… Minoli amico di Bettino… Minoli socialista… Minoli che dice ad Augusto "magari ti sentono alla Endemol!"

LA RACCOMANDAZIONE E’ SERVITA. E se io quel 16 gennaio avessi accettato la proposta del mio misterioso amico? Probabilmente non sarebbe cambiato nulla, non sarei mai arrivato alla sig. Craxi. Non credo che il mio amico fosse così potente.

Però è anche vero che sono stato in lizza fino alla fine, senza raccomandazione alcuna. Non sarà che Augusto, grazie a questo passaparola di lusso, abbia ciulato il posto a me o ad uno degli altri rimasti? In ogni caso ringrazio Augusto per aver accettato… Altrimenti chi avrebbe sostituito Selvaggia?

Il mistero continua…

p.s. – IO CHIEDO IL RICONTEGGIO DEI TELEVOTI!

Matteo Pedrosi

Cicciobaffo si scaglia contro Selvaggia!

Maurizio Costanzo, al secolo Cicciobaffo, non dorme più sonni tranquilli. La sua poltrona è sempre più traballante e l’ombra di Bonolis dietro al suo capoccione si fa sempre più gigantesca. Sarà questo il motivo di cotanto nervoso? O saranno state le parole di Barbara Berlusconi a ferirlo? Per quel che ne sappiamo potrebbe aver finito la sua amata mortadella nel frigorifero e se ne sbatte altamente di tutto ciò che si sta dicendo di lui. Ed in tal caso, mi permetto di consigliare al sig. Cicciobaffo una bella partitina a questo spassoso giochino.

Nell’ultima puntata di Buona Domenica (che ho puntualmente ignorato), il conduttore dalle parole incomprensibili, si è scagliato contro Selvaggia. Motivo di tanta rabbia sarebbero le dichiarazioni della Nostra in Fattoria. Pare che Selvaggia abbia detto: "Nel mio contratto con Mediaset ho preteso l’inserimento di una clausola che mi permette di non andare da Costanzo a fare il trenino!"  Cicciobaffo ha seccamente smentito l’esistenza di tal clausola e ha dichiarato: "Abbiamo controllato e non c’è scritto niente del genere sul contratto. La signorina dovrà fare lo sforzo di venire" e ancora "Sapete com’è. Laggiù in Marocco questi perdono la testa. Figuriamoci chi già la testa non ce l’aveva già prima di entrare".

Questa è solo l’ennesima caduta di stile, condita da una totale mancanza d’ironia, di un conduttore che non solo ha già fatto il suo tempo, ma che probabilmente “si sta facendo” anche quello di qualcun altro. C’è chi si lamenta di un mancato ricambio generazionale in politica (anche per questo negli ultimi giorni è stata rispolverata la figura di un novellino: Andreotti) e c’è chi come me che ne auspicherebbe uno anche nella tv italiana. Magari qualche conduttore giovine… selvaggio… ahahah!

Non so voi, ma io non vedo l’ora di vedere Selvaggia a "Buona Domenica".

Matteo Pedrosi

Alessia la saltatrice

Cara Selvaggia, ieri sera il tuo litigio con Alessia Fabiani è stato uno dei momenti più alti della storia della tv. Lo inserisco nel mio personalissimo classificone subito dietro al bestemmione del Baffo da Crema nella prima edizione di quel fantastico format a cui stai partecipando tu, e al “D’estate si caca più molle” di Rosanna Lambertucci durante una puntata del suo rimpiantissimo “Più sani più belli”. Ho deciso di scriverti per rispondere al tuo contadin quesito di ieri sera: che mestiere fa la Fabiani? Non è stato facile scoprirlo, la ricerca mi ha tenuto sveglio una notte intera. Ma ora che ho trovato le prove di quello che ti sto per comunicare, sono pervaso da un’ irrefrenabile voglia di rispedirla a zappar la terra. Apri le orecchie Selvi, Alessia è un’atleta: fa la saltatrice! . Questo filmato è la prova schiacciante che non ti sto prendendo in giro. Mi spiace non poterti informare immediatamente, ma sono sicuro che al tuo ritorno comincerai ad allenarti per rubarle il mestiere. Io, se proprio lo desideri, farò come Ciccio Baffo e ti darò il via ad ogni salto “Boni!!!! Attenti!!!! Via!”. Ti mando un bacio e ti auguro una piacevole domenica in compagnìa di Kationa Ricciarelli e di Francesco Arca Perduto. Ahahahah! Ciao maratoneta! Matteo p.s. – Ho intervistato Bernardo Provenzano, dice che per la tua vittoria ormai è difficile…

Tutto Selvaggia minuto per minuto

Questa sera, salvo imprevisti dell’ultimo minuto, commenterò in diretta il puntatone della Fattoria. Ci siete?
Create polls and vote for free. dPolls.com Eccoci qua, come al solito in ritardo. Giusto in tempo per non perdersi il filmatone strappalacrime (a chi?) della parente del Sergente Ricciarellen che spara a Kationa una serie di incoraggiamenti a caso “ti salutano tutti i tuoi fans, il cane del vicino ti apprezza tanto, i leoni corrono e tu non devi fermarti ai box, San Marino è tutta con te, l’Italia un pò meno, non ci rimanere male se non vinci, bisogna saper perdere e io so che tu sai che io so”. In seguito la sorpresona: la parente, che intanto ho scoperto esser la sorella, fa il suo ingresso nella Kasbah. Kationa talmente contenta la saluta dopo dieci nanosecondi e si nasconde in torre. Con la sorella arriva anche il cagnolino ricciarello color cammello, con museruola incorporata. Sono bei momenti. Ma come disse Roberto Mancini (ct dell’Inter) dopo la vittoria della Coppa Italia un annetto fa “Questo è solo l’inizio”. Andiamo bene. La par condicio ormai è d’obbligo, indi per cui ecco anche la sorpresona per Jennipher la Biscarda: L’Arca perduto è vestito da pinguino ed ha un bel mazzo di rose rosse in mano. Biscarda viene vestita da principessa da tre ancelle misteriose, la Nina, la Pinta e la Santa Maria. Dopo un filmatone che riassume la noiosissima settimana dei due piccioncini ora li costringeranno anche a sposarsi? Forse fa parte del piano-Mora? L’Arca regala di sua spontanea volontà (ahahah) un anello di fidanzamento a Biscarda e viene costantemente radiocomandato da Barbarona D’Urso. Ed eccola li la polemica: la madre dell’Arca definisce “bigotte” le opinioniste, si incacchia come una zanzara a Mosca con l’Alberti Levi Montalcini. Francescuzzo provvede a calmar le acque (anche se essendo Noè, quindi pappa e ciccia con Mosè, solitamente le separa) con un “Mamma sono sempre il Bisteccone tuo!”. Pubblicità. Va sempre meglio. Per la prima volta nella vita concordo con Sora Daniela (ma è ancora lì sta buzzicona?) la quale ce l’ha con Arca per le dichiarazione d’amore a mamma sua. Ma il momento è catalitico: chi abbandonerà la kasbah? Jennipher o Kationa? Ovviamente a far le valigie è la Nadia Cassini del 2000 (se non altro per la voce che assomiglia spudoratamente a quella dell’attrice italo-americana, protagonista di filmoni come “L’insegnante si ciula tutta la classe”). Il neo fidanzato, sempre piu radiocomandato dalla conduttrice, va a salutare la consorte eliminata e la bacia per l’ultima volta. In studio piange solo la mammà dell’Arca, soprattutto perchè è conscia che ora non esiste più una ragione che possa costringere il pubblico a tenere il figliolo là. Finita la storia, finita la sua storia nel reality (sempre che il Pernarella non si decida a colpirlo con la vanga sui maroni). Noia. Ecco l’rvm della prova settimanale: gli highlights della partita a calcio-ciabattato, in cui Arca e il Rannisi rischiano di venire alle mani. Il siculo porge al toscanaccio tre buffetti sulla guancia e l’ex tronista s’offende ancor più che nella circostanza pernarelliana de “la tu’ mamma” (ricordate?). Rosario in cambio si prende del “terrone sperlari” e porta a casa. Selvaggia in tutto ciò, toh finalmente si sono accorti di lei, ha rischiato una frattura alle costole per aver sbattuto contro una fly flot del Rannisi, ma il pericolo è scampato. La sfida non è ancora decisa, si va alla lotteria dei rigori. Ma prima il ritorno in Italia di Alessia Fabiani. Mi rifiuto di guardare il letterina-moment, torno più tardi. Ragazzi basta! Mi rifiuto di andare avanti. Dopo “il pomodoro remix” della Leopolda Mastelloni non credo di poter resistere. E’ una serataccia! Tutto è trash, troppo trash anche per un trashreporter come me. Intanto arriva l’amichetta Jacqueline (non in studio, ma a casa mia) e mi sussurra dolcemente “ma che cazzo di programma stai guardando?” Sono in crisi, pubblicità. Mi ripiglierò? Ecco finalmente il momento dei rigori: Justine tira centrale e Arca para, Rosario segna. 1 a 0 per i rossi. Selvaggia tira una “salassata” alla Adriano ma Rosario para. Arca prova di punta ma sbaglia anche lui. Vincono la sfida i rossi Rosario e Justine. Ora il pascià-dittator Angelo Cavagna deve nominar l’erede della settimana e purtroppo nemmeno questa settimana potremo goder di un pasciato selvaggio. All’improvviso Portento s’incammella con la D’Urso: “è un triccheballacche chiamare Cavagna la Cavagna, la chiami Angela”. La moglie d’Orlando fa pascià Justine Mattera. L’alleata selvaggia non ci pensa su più di tanto e manda in nomination l’Arca. Olè. Momento Selvaggia: Gli autori montano una pseudo love story tra la Nostra e il santissimo Clemente. In studio si accende il dibattito: i due si amano o è solo amicizia? Laerte si mostra tranquillo, nonostante la continua pressione della D’Urso. Melania (la moglie del Pernarella) ammette che il marito suscita spesso interesse nel pianeta donne, la Fabiani non è d’accordo (ma lei non appartiene al genere di donne a cui si riferisce Melania). Selvaggia sdrammatizza la situazione e Laerte concorda. Improvvisamente Alessia Fabiani prende la parola e s’aizza su Selvaggia “Sei una persona brutta! usi male la tua intelligenza. Ribalti continuamente la realtà!” e ancora “Non dirmi che sei lì per fare la giornalista a vita, tu vuoi rubarmi il mestiere!!” La Nostra ribatte: “Rubare il mestiere a te sarebbe anche facile, se solo sapessi il tuo mestiere!” Momento nomination:Arca nomina Clemente. L’Alberti Levi Montalcini offende la su’ mamma e Francescuzzo s’alza e se ne va incacchiato nero. L’opinionista insiste: “lui ha solo la nonna, la mamma e Lele Mora! basta c’ha rotto i …cips”. – Clemente nomina il neo entrato Rosario. Evitato il Ricciarelli-bis. – Rosario ricambia e nomina il Pernarella. A parer suo il meno ospitale del gruppo. – Selvaggia nomina Rosario per rispetto dei vecchi concorrenti. Infine saluta il manager Stefano Chiappi. Lo saluto anch’io! Ciao Stefano! – Kationa nomina Rosario per gli stessi motivi. – Pascià Justine sceglie Rosario come concubino. La D’Urso gongola, gli opinionisti pure. – Angela nomina Rosario Carrisi (no vi prego un altro parente di Al Bano in un reality no!!!). Riepilogo: Justine pascià, Rosario sfidante di Arca. Gruppo “selvaggi” salvo anche stasera. Me ne vado, buonanotte a tutti! Forza Selvaggia! Matteo Pedrosi

Gli autori eliminano Simon

Con un’astuta mossa permettono ai tre favoriti di accedere alla finale. Scandaloso.

Ore 22 circa. Il momento è topico.

Ci troviamo nella casa del Grande Fratello. E’ il momento in cui Alessia Marcuzzi apre il televoto. Il pubblico deve decidere chi spedire a casina tra il mesciato Simon, il burino Fabiano, l’innamorato Filippo e l’ottaviano Augusto.

La pettoruta conduttrice non fa in tempo ad annunciare l’apertura del televoto che in scaletta compare come per magia l’rvm in cui Simon lancia una sedia con sublime tecnica dorsale, peraltro con una perfetta esecuzione dello stile-O’Brien, tipica del gettator di peso professionista. Guarda caso gli autori del programma hanno deciso che quello era il momento adatto per mostrare all’Italia intera la rabbia del modello mesciato. E qui che sovviene il dubbio al telespettatore attento e anche all’ex inquilina Elena (non la facevo così sveglia) che alla domanda di Alessia Marcuzzi, su chi preferisse vedere in finale tra i quattro reclusi ancora in gara, la variopinta emiliana ha fatto notare l’inghippo all’ex iena. Forse agli autori faceva troppo gola una finale a tre Fabiano-Filippo-Augusto, forse Fabiano sarebbe dovuto arrivare in finale per forza. Come già capitò nella puntata incriminata in cui non fu accettata l’eliminazione del ciociaro, che fu reintegrato nella casa in tempi record. In quell’occasione gli autori si giustificarono dichiarando che quelle nominations erano solo uno "scherzetto" giocato ai concorrenti. Che diranno questa volta? E soprattutto chi avrà il coraggio di ascoltarli?

Questo ed altri articoli potete trovarli sul nuovissimo TgMatt (TgCom è avvertito! ahahah) Matteo Pedrosi, il Selvaggio mail to: mattpedro81@hotmail.com Inserisci anche tu il bannerino Pro Selvaggia!

Il borsino contadino

I "Su e giù" della settimana:

 

 Selv & Clem – Su. I Bonnie & Clyde della kasbah, scippato definitivamente lo scettro di "preferiti del pubblico" al team rivale, s’incamminano verso un finale a due, godendo sempre più di ottima salute. I due Buoni concludono come di consueto le loro serate stravaccati sui divani marocchini esaminando qualsiasi argomento: dal frivolo al filosofico, dal saggio all’agreste. Confesso che in tante di queste serate mi sarebbe piaciuto esser lì con loro, ma l’idea di svegliarsi con pascessa-Kationa che mal sopporta qualsiasi genere di sorriso e/o discussione tendenzialmente ironica, mi ha fatto cambiare idea in un battibaleno. Mi rifarò al loro rientro costringendoli a una cenetta a quattro. Apro ufficialmente il televoto per scegliere la ragazza che mi accompagnerà alla gran reunion. Astenersi letterine, cugini, vallette e cantanti liriche. Superbi.

 Angela – Su. Chi ci guadagna è la Cavagna. Ricciarellen consegna alla moglie di Portento le chiavi della "suite" e lei sceglie il solito concubino Clemente. S’infila nel letto di Selvaggia proclamando davanti l’Italia intera "ormai è un’amica!" Firma il progetto-Buoni concordando su tutti i punti. Specie su quelli di sutura che il Pernarella provocherebbe volentieri all’Arca. Non è la classica "rosa nel pugno" che crea frammentazioni nella coalizione, ma è talmente schierata che pare più una rosa del deserto (tipica pianta che andrebbe innaffiata una volta ogni due settimane in questi periodi e nei restanti mesi ogni qualvolta il terreno è asciutto. Auguri Orlando!) Complice (cobelligerante).

 Justine - Su. Ha sconfitto Alessia Fabiani al televoto sfoggiando un vestitino blu niente male (apperò). Dopo un breve riavvicinamento con le soubrettine del reality l’americana è tornata sui suoi passi, peraltro pestando più d’una volta sostanze non proprio disconosciute, e ha chiesto un chiarimento ai clementi-selvaggi (i Buoni). E’ consapevole d’esser la quarta forza del team, colei che funge da trait-d’union tra i due gruppi. L’entrata di Rosario potrebbe giovarle ma anche no. Outsider per la vittoria finale. 

 Rosario - New Entry. Non so come abbia fatto, ma ha sconfitto il poetone Alvisi e il temibilissimo Dottor Pier Renato nel ballottaggio gran-fratelliano. Il suo ingresso in fattoria non è stato accolto al meglio dai contadini, un pò per i sessanta giorni di clausura, un pò per il curriculum del neo-entrato. Chi se l’è presa maggiormente è ovviamente il Sergente Ricciarellen, incacchiato come non mai e sempre più stufo del gioco. Il siciliano sembra orientato a schierarsi con la fazione giusta ma per non destar sospetto prende tempo e si porta in stalla la Mattera. Chiamalo fesso.

 

 

 Quel che resta del nemicoGiù. Ogni settimana perdono un pezzo. Son rimasti tre amici al bar, ma volevano davvero cambiare il mondo? Sono destinati ad estinguersi in men che non si dica e devo dire che mi mancheranno. Arca che, sempre più arrabbiato col Pernarella per il ferocissimo sfottò "la tù mamma", è sempre più vittima del sistema . La Biscarda che, affetta involontariamente da ironia socratica, ignora completamente qualsiasi genere di questione e non vede l’ora di far le valigie. Ed infine Kationa. Smessi i comodi panni di pascessa, non solo è tornata nella più scomoda realtà contadina, ma ha evitato di svolgere il suo quotidiano lavoro dandosi malata. Nominata dal gruppo se la vedrà con la giovine Biscarda, per una sfida che profuma di Ricciarell-Show. Una vittoria di Kationa scatenerebbe un prevedibile Ricciarellen contro tutti che a questo punto fa troppo gola agli autori per non essere vero Arricciati.

C’è pizzino e pizzino

Nel covo di Bernardo Provenzano, sono stati ritrovati numerosi “pizzini”. In alcuni di essi, scoperti nel casolare di contrada Montagna dei Cavalli, non comparirebbero nomi di politici bensì precisi ordini da rispettare. Tratto dal blog di quel simpaticone di Domiziano Galia Matteo Pedrosi, il Selvaggio mail to: mattpedro81@hotmail.com Blog del Supplente Inserisci anche tu il bannerino Pro Selvaggia!